Sempre piu’ avvincente il campionato di Serie A femminile. La decima giornata si apre con gli anticipi del sabato: la capolista Roma continua la sua marcia battendo il Pomigliano per due a zero, grazie alle reti al termine delle due frazioni di gioco di Serturini al 45’ che sblocca il risultato con un gol bellissimo e di Giacinti al 92’. Nell’altro anticipo, grande reazione di orgoglio del Milan, in trasferta, che batte con un tennistico 6 a 1 la Fiorentina. Le rossonere dimostrano che sono ancora vive e possono dire la loro nel rush finale della regular season.

Il risultato piu’ sorprendente arriva nei match della domenica con la Juventus che si fa bloccare sull’1 a 1 dal Como che, dopo aver fermato il Milan nello scorso weekend, si ripete con le bianconere che rallentano ulteriormente la corsa e si allontanano dalla Roma, lontana ora 6 punti. Importantissima vittoria del Sassuolo nell’altra partita, che batte la Sampdoria e raggiunge il quart’ultimo posto a quota 9 punti, a meno uno proprio dalle doriane. In rete l’ex Napoli Eleonora Goldoni e Monterubbiano. Chiude la 10° giornata il posticipo tra Parma e Inter. Le padroni di casa trovano il doppio vantaggio con Martinovic e Banusic, ma le nerazzurre non demordono e prima accorciano le distanze con Van Der Gragt e poi trovano il pareggio con Chawinga. Le ragazze di Guarino restano in terza posizione insieme alla Fiorentina mentre il Parma, pur muovendo la classifica, resta all’ultimo posto.