La riscossa dei libri :Ubik anche a Nocera Inferiore (di Claudia Squitieri)

0
586

Anche a Nocera Inferiore è stata inaugurata ieri sera la libreria Ubik in Corso Vittorio Emanuele.

Molti i presenti intervenuti per visitare il nuovo punto vendita e sostenere l’iniziativa che pone al centro dell’attenzione la cultura.

Emozionato il titolare Vincenzo Grimaldi che dopo varie esperienze nel mondo dell’editoria ha deciso di promuovere la passione per la lettura in prima persona.

Alla domanda sul motivo che lo ha spinto a scegliere il marchio Ubik risponde che l’idea nasce dalla volontà di lavorare attingendo ad una produzione letteraria a 360° che punti alla qualità dell’offerta senza dimenticare le indicazioni promosse dai lettori.

La parola Ubik deriva dal latino ubique che significa “ovunque” ed è questo l’obiettivo di chi si propone come il fautore di un messaggio culturale che pare riscuotere minore attrattiva in questi anni.

In programmazione presso la nuova libreria, numerosi incontri previsti a breve, con gli autori in una rassegna nazionale che promulgherà riflessioni, discussioni e passioni.

E’ vero, risulta da ricerche recenti che il numero dei lettori è in continuo calo, ma la presenza vivace di ieri sera dimostra anche l’attenzione della collettività all’offerta di un prodotto di qualità.

La libreria non può essere esclusivamente lo spazio nel quale reperire testi d’interesse, è soprattutto il luogo dell’incontro in un universo in cui le voci si ritrovano per confrontarsi, per valutare un consiglio anche quando si avverte l’incertezza di una scelta.

 Claudia Squitieri

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here