“È fatta! Abbiamo inviato un comunicato il 24 dicembre 2022, dove ci presentavamo come “imprenditori”, ed è così che vogliamo presentarci, i nomi non servono, chi si sono presentati rappresentano un gruppo di persone che da sempre sono impegnate nel sociale, e che anche in questo momento hanno risposto alla chiamata del cuore, le facce ed i nomi di queste persone rappresentano tutti, noi e tutti voi, ed giusto e corretto così, il calcio è di tutti ed è un gioco che deve servire ad unire, non vogliamo e non abbiamo bisogno di essere protagonisti. La squadra in quanto tale è squadra se si vince o se si perde ed il merito o il demerito è di tutti. Per noi il calcio è una passione ma anche un momento d’incontro, di aggregazione, un caffè letterario dove incontrarci per festeggiare e per il piacere di stare assieme, un connettore sociale, ed è solo questo per noi è il calcio. Gioca la Nocerina gioca Nocera; i nostri obiettivi sono chiari: 1) risanare la società; 2) salvare la categoria; 3) programmare il futuro.

La Curva Rossonera dimostra ancora una volta di non aver angoli e smussature, e abbraccia anche per quest’anno il campo, nella sua partita più dura. I giocatori, i nostri Futuri Molossi, sono i bambini, nati prematuri, presso il Reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, ai quali son richiesti con anticipo i muscoli del cuore quando la vita, ti gioca in contropiede.«Non ti disunire, non te lo puoi permettere!»
È lì, quando una palla sporca di fango giunge in area che non è consentito distrarsi e disperdersi. È lì che ognuno stringe la sua parte per il tutto.Allungare il tempo per allargare lo spazio. Il nostro sincero ringraziamento va così agli Ultras Curva Sud, ben lontani da personalismi e protagonismi «perché un Ultras è una persona di cuore».
Questo è il risultato che si raggiunge quando le sinergie tra le parti sono portate alla ennesima potenza. Insieme si possono raggiungere traguardi impensabili, e “se si vuole arrivare primi si corre da soli, ma se vuoi arrivare lontano si corre tutti insieme. Mercoledì 4 gennaio alle 14:30 presso la sala stampa dello stadio San Francesco si terrà una conferenza stampa, dove i rappresentanti della nuova cordata illustreranno lo stato dei fatti e le prospettive future. Felice anno a tutti e Forza Molossi “