Continua l’iter di Ninni, cantautore napoletano polistrumentista, bassista del gruppo p-funk The Collettivo pubblica il nuovo singolo. Le sue storie in napoletano, italiano o inglese, sono raccontate servendosi dell’aiuto di musicisti che riescono a impreziosire le sue canzoni e aprono il proprio essere all’ascoltatore. Ninni chiede di lasciarsi ai sentimenti e ai desideri più semplici che rappresentano l’essenza stessa di sentirsi umani.


Questo brano rappresenta e racconta il modo in cui gran parte di noi è cresciuto ai tempi del grande Diego, che come spiega l’artista è stato un amore viscerale, una filosofia di vita che trascende l’ambito sportivo e viene vissuto come fenomeno di riscatto sociale.

Il brano è stato artisticamente prodotto da Ninni e Carlo Di Gennaro presso il Kammermuzak studio di Soccavo, occupandosi anche del drum programming. Il mastering è di Stefano Formato, il brano è suonato da: Luca Caligiuri, voce, chitarra acustica, basso synth; Umberto Maisto al bouzouki; Gianluca Capurro alle chitarre elettriche; Fabio Renzullo alla tromba; e Antonella Maisto per i cori.
Artwork in copertina: Gianluca De Maio.

https://open.spotify.com/track/07g5wRrqfz7aBns4WOaygF?si=bb8f1265168c443f

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *