Si chiama Liz Truss e da oggi sostituisce Boris Johnson. E ‘ lei il primo ministro inglese. Ed è la stessa persona che ha dichiarato di essere pronta a premere il bottone per lanciare le testate nucleari, pur sapendo che ciò provocherà centinaia di milioni di morti. Lo farà, ha sempre detto, per “difendere la democrazia e la libertà.”
Con lei, la guerra nucleare è più vicina:è dietro l’angolo. I pazzi ormai sono ovunque: di qua e di la’dei due schieramenti che si combattono in Ucraina. Vogliono il conflitto nucleare: stanno già abituandoci ad esso: di una cosa infatti, più se ne parla, più viene accettata. Troveremo normale essere bombardati da ordigni nucleari che metteranno fine per sempre alla vita di centinaia di milioni di esseri umani, distruggendo anche fauna e flora.
Faranno di questo pianeta un deserto ostile alla vita.
Liz Truss e’ pronta: il suo ditino già freme per premere il tasto di invio dei missili con testate atomiche.Una donna così in altri tempi l’avrebbero ricoverata in manicomio, come schizofrenica. Oggi no: gli inglesi le affidano il governo del paese e il potere di distruggere il mondo.
Viviamo tempi orribili, amici miei.La tragedia e’ che li viviamo nella quasi totale indifferenza delle grandi masse:
Non hanno tempo per tediarsi con queste seccature. Devono pensare a divertirsi, ad uscire con gli amici, a mangiare la pizza, a perdere tempo davanti ai bar a parlare del nulla! Il mondo è guasto:
Senza possibilità di rimedio alcuno.