La Salernitana ha trovato il vantaggio dopo soli due minuti: cross dalla destra di Candreva, Carnesecchi non impeccabile in uscita, Aiwu pasticcia e Piatek da due passi la butta dentro. La reazione dei grigiorossi è arrivata quasi subito, al 12’, con il gran gol di Okereke al volo che ha sorpreso Sepe. A quel punto la Salernitana ha preso un po’ di paura ed è arretrata. La Cremonese, dall’altra parte, ha cercato di approfittarne ed è andata vicina a riuscirci con Sernicola il cui gol di testa è stato annullato per fuorigioco. Così, altro capovolgimento di fronte con la Salernitana che ha trovato il gol del vantaggio con Coulibaly, dopo una grande sgroppata sulla destra imbeccata da Candreva e conclusa con un diagonale tra le gambe di Carnesecchi.

 

Nella ripresa, la partita è diventata più brutta con parecchi errori da una parte e dall’altra, soprattutto in impostazione. La Cremonese è andata vicina al pareggio con un gran sinistro di Quagliata, poi è andata in pressione fino alla fine. Alvini le ha provate tutte e dopo il contatto Fazio-Zanimacchia ha trovato il rigore. Sul primo Ciofani si è fatto parare il rigore e sulla respinta Castagnetti l’aveva buttata dentro ma essendo entrato in area prima insieme ad alcuni giocatori della Salernitana il gol era stato annullato e il penalty ripetuto. La seconda volta si è presentato ancora Ciofani: Sepe ha respinto un’altra volta ma lo stesso Ciofani da due passi ha fatto il 2-2.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Lovato (51′ Pirola), Fazio; Mazzocchi, Candreva (65′ Vilhena) , Radovanovic (81′ Bohinen), Coulibaly, Bradaric; Dia (81′ Botheim), Piatek (65′ Bonazzoli). All. D. Nicola. A disp: Fiorillo, Micai, Sambia, Capezzi, Kastanos, Iervolino, Maggiore, Valencia.

CREMONESE (3-4-3): Carnesecchi; Aiwu, Lochoshvili, Hendry; Sernicola, Meitè (78′ Castagnetti), Pickel, Quagliata (66′ Valeri); Buonaiuto (66′ Zanimacchia), Tsadjout (75′ Afena-Gyan), Okereke (75′ Ciofani). All. M. Alvini. A disp: Saro, Sarr, Vasquez, Ghiglione, Escalante, Baez, Milanese, Acella, Ascacibar.

Arbitro: Matteo Marchetti (Sez. Ostia Lido).

Assistenti: Bresmes, Tegoni.

IV Uomo: Prontera. Var: Valeri. Avar: Nasca.

Ammoniti: 8′ Fazio, 40′ Hendry, 44′ Sernicola

Marcatori: 3′ Piatek, 12′ Okereke, 38′ L. Coulibaly