Una serata allo stesso tempo nazionale e locale: Nocera Superiore, storica roccaforte di Fratelli d’Italia, ha ospitato la prima uscita di Sonia Alfano, sindaco di San Cipriano Picentino, in veste di candidata dal centro-destra all’imminente appuntamento elettorale per la Presidenza della Provincia. Effetto Meloni anche dalle nostre parti ? Sonia Alfano ci spera, è determinata e conta di convincere civici, moderati e scontenti di sinistra ad unirsi al voto del suo schieramento compatto. Intanto si è dimessa da consigliere provinciale: a Palazzo Sant’Agostino subentra Carmine Amato, nocerino che da sempre mette assieme passione politica e attività imprenditoriale. Amato ha fatto gli onori di casa assieme ad un Peppe Fabbricatore più motivato che mai, pronto a nuove sfide. Presente l’appena riconfermato senatore Antonio Iannone. Poi D’Acunzi, Siano, Maranca, il Fabbricatore rocchese, Santocchio, Salvati e tanti altri storici militanti dell’Agro e delle due Nocera. Impresa possibili ? Il vento è cambiato, probabilmente anche dalle nostre parti.