Questa mattina, assieme ad altri dieci consiglieri comunali, abbiamo rassegnato le nostre dimissioni, e posto fine alla deleteria e fallimentare amministrazione Salvati.
Una amministrazione che ha fallito su tutto, ha ceduto spesso ad interessi privati non chiari, aumentato il buco di bilancio dell’Ente, che è stata incapace di gestire l’ordinaria amministrazione, ed è stata incapace ancora di programmare il futuro e cogliere le opportunità rappresentate dal Pnrr. Salvati ha battuto il record di cambio di assessori e rimpasti di giunta, ha governato grazie ad operazioni di trasformismo e mercantilismo politico, si è macchiata di una continua mancanza di rispetto delle istituzioni e del decoro della città. Per questo oggi, pur con il peso nel cuore di compiere un atto estremo, abbiamo fatto il nostro giusto dovere verso la città e per la città. Un ringraziamento a tutti i dipendenti comunali con i quali abbiamo serenamente lavorato e collaborato in questi anni. E un pensiero commosso ad Alfonso Carotenuto, nostro collega scomparso prematuramente lo scorso anno, persona perbene e coraggiosa, che siamo certi stamattina sarebbe stata con noi.

Comunicato Insieme Per Scafati
Michele Russo
Michelangelo Ambrunzo
Michele Grimaldi