• Dom. Set 27th, 2020

Agro Today

News e informazione del tuo territorio

Indagati Verdoliva e Cascone

DiRedazione

Ago 2, 2020

Turbativa della libertà degli incanti: è questo il reato che viene contestato a Ciro Verdoliva, a capo dell’Asl Napoli 1 Centro, nell’ambito dell’inchiesta della procura di Napoli sulla realizzazione dei tre ospedali Covid in Campania. Nei giorni scorsi gli inquirenti gli hanno perquisito casa e ufficio e sequestrato il cellulare. Un altro nome iscritto nel registro degli indagati è quello di Luca Cascone che avrebbe avuto un ruolo fondamentale nel maxi appalto da 18 milioni di euro per la costruzione degli ospedali modulari e la forniture di dispositivi di sicurezza e macchinari sanitari. Intanto il presidente di SoReSa è stato portato in caserma dai carabinieri per essere interrogato.

Nella sua inchiesta, Fanpage.it ha mostrato le mail tra Luca Cascone e le numerose aziende private interessate a vendere alla Regione Campania ventilatori polmonari e mascherine, evidenziando di fatto un ruolo di Cascone nell’interlocuzione con le ditte private. Procedura questa non prevista dal codice degli appalti e dalle leggi in materia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X