È imminente la pubblicazione su Gazzetta Ufficiale del maxi bando di selezione unica per istituire un Elenco di Idonei per vari profili professionali da cui i Comuni che hanno sottoscritto l’accordo con Asmel potranno attingere senza sforzi organizzativi e secondo necessità.

 

Asmel, l’Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali, indice l’Avviso di selezione unica per l’Elenco di Idonei per le assunzioni a tempo determinato e indeterminato in esecuzione dell’Accordo tra Comuni sottoscrittori e successivi aderenti, ai sensi dell’art. 3-bis del Decreto Reclutamento, convertito in L. 113/2021. L’avviso è in imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

La COMUNITA’ MONTANA TANAGRO-ALTO E MEDIO SELE si conferma all’avanguardia e, raccogliendo le opportunità del DL Reclutamento, ha sottoscritto l’accordo per la creazione di un “Elenco di Idonei” da cui attingere per coprire il fabbisogno di personale adeguato alle necessità di attuazione del PNRR.

L’iniziativa, cui tutti i Comuni campani possono aderire, coinvolge già diversi Comuni, tutti soci di Asmel, l’Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali, e rappresenta un modo più facile e veloce rispetto al classico concorso pubblico di procedere all’assunzione da parte degli enti locali in conformità a tutte le regole contabili.

L’istituto consente, infatti, alle amministrazioni locali di precostituire un “parco” di idonei”, senza dover con loro immediatamente attivare il rapporto di lavoro, al quale attingere al momento giusto, a progetti del PNRR approvati.

Come spiega il presidente della Comunità, Giovanni Caggiano:
“Con i progetti PNRR da attuare si ha la necessità di assumere i profili necessari per non incorrere in ritardi o altri rischi. Con quest’accordo, possiamo assumere in maniere più veloce attraverso una procedura semplificata e con il supporto costante di Asmel”.

Asmel conta ormai oltre 3.800 aderenti presenti in tutte le regioni italiane, compreso il Veneto. Questa sinergia accresce anche la portata strategica dell’Elenco di Idonei che si propone come una risposta concreta e tempestiva alle esigenze dell’intero territorio.