0 Condivisioni
«C’è qualche problema negli ultimi giorni, c’è un aumento dei contagi Covid». Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. Da qui l’appello: «L’uso della mascherina deve rimanere diffuso, vi prego di essere attenti perché ci possono essere varianti o ripresa di contagiosità anche di varianti vecchie che ci impongono di essere prudenti».
“Andremo fino in fondo sulla vicenda del Monaldi per combattere forme di camorrismo messe in atto da una ventina di facinorosi per avere modifiche di decreti dirigenziali al fine di favorire qualche primario amico”. Lo ha ribadito, in diretta Fb, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.
“C’è la camorra, che è la delinquenza organizzata, e c’è poi il camorrismo, vale a dire atteggiamenti di pressione, uso di violenza, di intimidazione per ottenere cose per le quali i facinorosi non hanno titolo neanche ad aprire bocca – spiega – Andremo fino in fondo per cancellare questa vergogna, saremo intransigenti e lavoreremo a livello di magistratura per perseguire questi signori”.
“Per quel che riguarda l’Ucraina, in Campania l’Unità di Crisi si occuperà del versante sanitario dell’accoglienza profughi: 1753 arrivi ci sono stati all’ospedale del Mare, fatti 1600 tamponi: positive 203 persone”. Lo ha detto il presidente della Regione Vincenzo De Luca durante la consueta diretta Facebook. “Abbiamo registrato un livello di vaccinazione dei profughi bassissimo quindi dobbiamo fare attenzione che non si diffondano focolai Covid, e c’è un livello elevato di malattie come tubercolosi ed epatite. Dobbiamo poi pensare a una campagna di vaccinazione generale per i bambini, dobbiamo fare un lavoro attento di screening”.
0 Condivisioni