Una giornata a testimonianza del legame tra Esercito e cittadinanza Nocera Inferiore. Nell’ambito delle celebrazioni della ricorrenza del Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, questa mattina la Caserma “Raffaele Libroia”, sede del battaglione trasmissioni “Vulture” dell’Esercito, ha aperto le proprie porte a cittadini e scolaresche.

La giornata è iniziata con la cerimonia dell’Alzabandiera, un gesto quotidiano per i militari ma dal profondo valore simbolico, alla quale hanno preso parte il Sindaco di Nocera Inferiore Paolo De Maio, le autorità militari e civili locali, le Associazioni Combattentistiche e d’Arma e gli studenti degli istituti comprensivi, dei licei e degli istituti tecnici nocerini. I tempi della cerimonia sono stati scanditi dall’orchestra di fiati del Liceo Musicale Statale
“Alberto Galizia”, che ha eseguito l’Inno di Mameli, “La leggenda del Piave” e suonato le note degli onori ai Caduti.
Nel corso della mattinata gli ospiti hanno potuto visitare la caserma e una mostra statica di equipaggiamenti, mezzi e attrezzature dell’Arma delle Trasmissioni, stand promozionali e InfoPoint dell’Esercito.

Gli studenti hanno potuto così ricevere tutte le informazioni riguardanti le opportunità professionali che la Forza Armata offre, con particolare riferimento ai concorsi in atto, e assistere a dimostrazioni sportive eseguite dal personale del battaglione presso il campo di addestramento ginnico sportivo militare (CAGSM) della caserma “Libroia”. L’evento ha visto anche la presenza di stand e personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, della Croce Rossa italiana, della Protezione Civile e dell’Associazione Radioamatori Italiani. Il Comandante di battaglione, Tenente Colonnello Matteo Maria Carluccio, al termine della cerimonia dell’Alzabandiera, ha voluto ringraziare la cittadinanza per l’affetto e la stima dimostrata, anche in questa occasione, a testimonianza del consolidato legame che da sempre unisce i trasmettitori del “Vulture” a tutta la popolazione di Nocera.