0 Condivisioni

Lo spettacolo: “Le tre S e la piramide” scritto e diretto da Lucia Barra ha registrato vari sold out.

 

In collaborazione con l’associazione UILDM e Croce Rossa italiana parte dell’incasso è stato devoluto per aiutare ragazzi disabili ucraini colpiti dal recente conflitto.

 

 

La compagnia teatrale “Gli in-stabili” con lo spettacolo “Le tre S e la piramide”, scritto e diretto da Lucia Barra ha riscosso un notevole successo sabato 26 e domenica 27 marzo, al teatro Eduardo De Filippo di Arzano.

 

La storia narrava di tre amiche intente a risolvere i loro enormi problemi di cuore, facendo uso, molto spesso, di un gioco chiamato “la piramide” solo per dare risposte alle loro tante domande in ambito amoroso.

 

Ovviamente non mancano, nella commedia, colpi di scena e gag esilaranti. Lo spettacolo riesce anche ad innescare una sorta di viaggio introspettivo allo spettatore su quella che è la condizione di una donna e come viene trattata dall’uomo.

 

Nei due giorni al teatro Eduardo, ci sono stati altrettanti sold out, ed in collaborazione con l’associazione UILDM e Croce rossa italiana, hanno devoluto parte dell’incassa per aiutare ragazzi disabili ucraini colpiti dal recente conflitto.

 

Regia: Lucia Barra (regista)

Interpreti: Caterina Meles, Maria Cuccurullo, Antonio Favarolo, Daniela Favarolo, Giuseppina Perrotta

0 Condivisioni