Edenlandia il parco più bello che c’è! (di Claudia Squitieri)

0
720

Il Parco dei divertimenti Edenlandia in Viale Kennedy a Napoli, zona Fuorigrotta, riapre finalmente i cancelli per i possessori dell’invito all’inaugurazione mercoledì 25 luglio ore 20.00, presenti i membri dello staff e i rappresentanti istituzionali. I fortunati saranno allietati dalla voce del cantante Antonio Marino che ha partecipato ad X-Factor raggiungendo la notorietà con The Voice e, il giorno26 il parco sarà accessibile a tutti dalle 9.00 alle 22.00.

L’attesa è tanta per i napoletani grandi e piccini che da ben 5 anni attendevano questo momento.

La New Edenlandia è una società diretta da Gianluca Vorzillo  e si è prefissa l’obiettivo di realizzare il ripristino di uno spazio amato dai napoletani da sempre, in tempi da record apportando cambiamenti rispettosi della struttura nel passato: accanto al Castello di Lord Sheidon la nuova pista di go-kart per rendere fantastica l’atmosfera in un luogo in cui la fantasia unita alla magia, rappresentano gli elementi principali per promuovere un momento di completo relax dove recuperare il piacere ludico che la società contemporanea tende sempre di più a ridurre.

I lavori non sono finiti, il parco è ancora in attesa di ulteriori interventi che porteranno i 20 mila metri quadrati dell’ex cinodromo abbandonato a diventare lo spazio dove realizzare giornate a tema, parate, balli e blitz giocosi capaci di coinvolgere e travolgere i frequentatori del parco in un’euforia contagiosa.

E’ prevista la presenza dello stuntman Salvatore Marrafino per animare e sorprendere il pubblico con impennate su due ruote e intrattenimenti strabilianti e, ancora la Torre costituita da un palo di 38 metri  per soddisfare le esigenze dei più impavidi; ancora, Chaos, la ruota che a suon di musica porta sempre più in alto e ancora i maxi–schermo  con vampiri, scheletri e morti viventi per tingere di suspense l’atmosfera fantasy.

Claudia Squitieri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here