Sul prato in sintetico sono i padroni di casa a rendersi pericolosi per primi al minuto 8 con un sinistro di Maiese terminato alto; La Scafatese prova rispondere ma al 20′ i delfini passano in vantaggio: Botta respinge con buoni riflessi la conclusione di Arevalo ma sulla ribattuta Padovano riesce a correggere in tap-in con una zampata di destro. Gli ospiti non si disuniscono e, anzi, cominciano a macinare gioco; al 27 Cavaliere pesca in area Evacuo che prova la prodezza di sinistro, mentre al 33′ un Costantino indemoniato ruba la palla a centrocampo leggendo bene il passaggio dell’ex compagno di squadra Lopetrone e fa partire un contropiede che si conclude con la bella conclusione di Napolitano deviata in angolo. Ma al minuto 37 la gara della Scafatese rischia di prendere un brutto risvolto a causa dell’espulsione del capitano Davide Evacuo, ma nonostante l’inferiorità numerica la compagine ospite non si disunisce nemmeno dopo il ritorno in campo.
Al 50′ Botta sale in cattedra e risponde benissimo a Arevalo lanciato in contropiede, lasciando in partita i suoi che man mano, col passare dei minuti, cominciano a credere nel pareggio; dopo un’altra grande risposta dell’estremo difensore, infatti, al 72′ è Trezza di testa sugli sviluppi di angolo a far venire un brivido alla retroguardia cilentana. L’eroe canarino di giornata diventa però Stefano Costantino: proprio l’ex Agropolese trova al minuto 83 il tocco decisivo per il definitivo 1-1 e fa esplodere i circa 200 spettatori giunti da Scafati, mette la firma su un punto che può risultare pesantissimo sia per la classifica che per il morale e soprattutto diventa l’emblema del carattere e della grinta di questa Scafatese, una squadra mai doma e che negli ultimi due mesi ha dimostrato di non voler mai mollare.
AGROPOLI: Gesualdi, Pollio 03. Maiese Domenico, Padovano ((57′ Santonicola (81′ Rekik), Follera, Pastore, Arevalo, Mincione, Guillari (65′ Margiotta), Lopetrone, Maiese Mattia 04. All: Turco.
SCAFATESE: Botta 04, Di Pasquale 03, Iommazzo, Costantino (86′ Bozzaotre), Trezza, Esposito, Canale, Napolitano (60′ Mascolo), Cavaliere (65′ Aglio), Evacuo, Tagliamonte (85′ Iovinella). All: Liquidato 
RETI: 20′ Padovano, 83′ Costantino
Arbitro: Bruno Russomando di Salerno
Assistenti: Mario Cammarota di Nola e Anthony Di Minico di Ariano Irpino
Note: Ammoniti: Cavaliere (S), Guillari (A), Costantino (S), Padovano (A), Turco (A, dalla panchina), Maiese Mattia (A), Iommazzo (S). Espulso: Evacuo (S). Calci d’angolo: 3-2.