Il Solofra ferma a domicilio il San Marzano. Al Felice Squitieri termina 3-3, sotto una pioggia che ha spesso infastidito il gioco delle due compagini. I blaugrana concedono troppo agli ospiti, rischiando anche una clamorosa beffa nelle ultime battute di gara.

Primo pericolo di marca blaugrana al minuto numero 4. Marotta scappa via sulla destra, gira al centro rasoterra per Esposito che manca di un soffio l’impatto. La risposta ospite all’8’ con Sabatino, che approfitta di un errato disimpegno difensivo sul fronte sinistro ma conclude sull’esterno della rete. Il punteggio si sblocca al 10’ con una rapida azione di rimessa. Esposito apre per Marotta che si fa ipnotizzare da D’Amico; sulla respinta Nuvoli è un rapace ad aggirare l’estremo ospite per depositare nel sacco.

A cavallo di metà frazione il Solofra trova un micidiale uno-due approfittando di due disattenzioni blaugrana. Al 19’ su cross di De Stefano da sinistra, malinteso tra Palladino e Dentice, sfera nel sacco. Al 24’ leggerezza difensiva di Riccio, Di Giacomo ne approfitta e realizza in diagonale. L’esultanza provocatoria sotto i tifosi di casa scatena la reazione di Esposito, che rimedia il rosso diretto.

Al 32’ Nuvoli gira al centro dal fondo, Dentice alza la mira dal limite. Al 35’ in contropiede Di Giacomo ci prova dal limite, Palladino respinge con difficoltà poi la difesa sbroglia in angolo. Il San Marzano si ricompone e al 37’ raddrizza il punteggio: punizione di Marotta dalla destra, Castagna controlla e fa secco D’Amico in diagonale. Poco prima dell’intervallo è ancora Di Giacomo protagonista in negativo, rifilando una gomitata a Velotti. L’arbitro gli sventola il secondo giallo e lo spedisce negli spogliatoi.

A inizio ripresa il controsorpasso del San Marzano. Al 6’ Catalano stende Castagna al limite; è la mattonella di Marotta che pennella di sinistro la parabola che vale il 3-2. Palladino si supera al 13’ su sventola di Rapolo; ma sul corner successivo Di Filippo sceglie bene il tempo sul primo palo e fa 3-3. Castagna prova la soluzione personale al 19’, il diagonale esce a lato. Alla mezz’ora Di Girolamo prova la volée su una punizione da sinistra, la sfera esce di poco. Sfortunato il centrale difensivo, che è costretto a uscire per un colpo al costato rimediato pochi minuti
prima. Clamoroso svarione di Palladino al 39’, la sfera finisce a Di Filippo che centra il portiere in uscita rimediando all’errore.

SAN MARZANO (4-3-3): Palladino; Aiello (1’ st Frulio), Riccio, Velotti (25’ st Di Girolamo; 32’ st
Fernando), Dentice; Nuvoli, Simonetti, Armeno (25’ st Camara); Marotta (15’ st Elefante), Esposito,
Castagna. A disposizione: Ragone, Giordano, Tarascio, Tranchino. Allenatore: Fabiano.
SOLOFRA (3-5-2): D’Amico; Palumbo, Catalano, Pappalardo; Rapolo (30’ st Moffa), De Maio (4’ st Di
Filippo), Senatore, Iuliano (10’ st Trevisone), De Stefano (1’ st Chiocchi); Sabatino, Di Giacomo. A
disposizione: Egidio, Cuomo, Guarino, Cataldo, D’Urso. Allenatore: Fiume.
ARBITRO: Valentini (Brindisi). Assistenti: Varchetta (Nola) e Napolitano (Caserta).
RETI: 10’ pt Nuvoli (SM), 19’ pt De Stefano (SO), 25’ st Di Giacomo (SO), 37’ pt Castagna (SM), 6’ st
Marotta (SM), 13’ st Di Filippo (SO).
NOTE. Spettatori: 150 circa. Espulsi: al 26’ pt Esposito (SM), al 45’ pt Di Giacomo (SO) per doppia
ammonizione. Ammoniti: Armeno (SM), Iuliano (SO), Catalano (SO), Pappalardo (SO), Fernando (SM),
Trevisone (SO). Calci d’angolo: 1-2. Recupero: 5’ pt; 5’ st.