Diverse assenze per mister Fabiano, che non modifica il sistema di gioco. Modulo speculare per l’undici di Criscuolo. Procida ci prova dopo 50 secondi, trovando una deviazione in angolo. Al 7’ il punteggio
si sblocca. Marotta approfitta di un’incomprensione tra Raimondi e Scognamiglio portando in vantaggio i blaugrana. Al 18’ l’occasione del raddoppio capita sulla testa di Esposito, che però alza troppo la mira. Castello pericoloso alla mezz’ora. Palladino rimedia a una sua indecisione deviando in corner. Sul tiro dalla bandierina Granato di testa colpisce la base del palo. Scoppiettante finale di frazione, dopo una pausa di 6 minuti dovuti ad un carabiniere che indica all’arbitro di fermare la partita per problemi nel fronteggiare l’ordine pubblico, con scaramucce tra opposte fazioni poi tenute sotto controllo dall’arrivo dei rinforzi.

Al 33’ Simonetti conclude di poco alto dal limite. Al 48’ Armeno libera sulla linea su un diagonale di Procida, che un minuto dopo cade in area reclamando un rigore che per l’arbitro non c’è. Ritmi più bassi nella ripresa. Il Castel San Giorgio fa possesso palla ma non arriva a concludere dalle parti di Palladino. A cavallo di metà frazione ci provano senza successo Esposito su punizione e Armeno con un giro dal limite. Al 38’ il primo assistente segnala un fuorigioco e annulla il raddoppio del San Marzano. Ma il bis arriva un minuto dopo. Tranchino prova una sventola da posizione defilata, Scognamiglio respinga ma Esposito è un rapace in area per il tap-in vincente. Al 47’ Palladino devia in angolo una punizione di Procida; sul fronte opposto, al 49’, Scognamiglio non è da meno sulla sassata di Fernando dai 25 metri

 

CASTEL SAN GIORGIO (4-3-3): Scognamiglio; Cesarano, Raimondi, De Palma, Elefante M.; Pepe (20′ st Siano), Catalano, Ammaturo; Orefice (27’ st Carrafiello), Granato, Procida. A disposizione: Coppola, Anzalone, Accarino,  Russo, Buscè, Lavorante, Romano. Allenatore: Criscuolo.
SAN MARZANO (4-3-3): Palladino; Dentice, Riccio, Velotti, Armeno; Nuvoli (22’ st Fernando),
Simonetti (36’ st Tranchino), Montoro; Marotta (11’ st Camara), Esposito, Castagna (31’ st Elefante S.).
A disposizione: Ragone, Chiariello, Aiello, Iannone, Prisco. Allenatore: Fabiano.
ARBITRO: Riglia (Ercolano). Assistenti: Gallo (Torre Annunziata) e Corrado (Battipaglia).
RETI: 7’ pt Marotta, 39’ st Esposito
NOTE. Spettatori: 300 circa. Ammoniti: Velotti (S), Procida (C), De Palma (C). Calci d’angolo: 6-3.
Recupero: 6’ pt; 5’ st.