0 Condivisioni

La Montagna e una doppietta di Maiorano regalano all’undici di Pirozzi un successo importante per tenere il passo della capolista Angri a 7 giorni dal big match.

Nella prima frazione il San Marzano arriva diverse volte al tiro, mancando però il guizzo decisivo per sbloccare il risultato. Al 6’ Fernando conclude centralmente da fuori area. Camara spreca due ottime opportunità all’8’ e al 12’: prima conclude fuori misura di testa, poi cincischia troppo e
concede a Capuano un provvidenziale recupero al limite dell’area piccola.
Al 26’ tocca a La Montagna, dal limite, concludere a lato su buona iniziativa di Camara a sinistra. Senza esito anche i tentativi di Colarusso e Maiorano, prima di due chance ravvicinate al 39’. Colarusso asseconda il rimorchio di Lettieri, ma la palla finisce in corner dopo un vero e proprio flipper; sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Tesoniero è provvidenziale nel mantenere inviolata la sua porta.Non gli riesce però al 40’ quando Maiorano maradoneggia sulla destra, gira al centro per l’accorrente La Montagna che trova una precisa volée che s’insacca sul primo palo. Prima dell’intervallo Tesoniero è reattivo sul tocco sottomisura di Meloni, poi Velotti alza di testa su corner dalla destra.

A inizio ripresa gli ospiti restano in 10: Pepe, ammonito nel primo tempo, rimedia il secondo
giallo per un’evitabile entrataccia a centrocampo. Al 14’ Tesoniero dice di no alla buona iniziativa
personale di La Montagna. Fioccano ancora le occasioni per i blaugrana, ma Meloni (26’), La Montagna (29’) e Lettieri (31’) non riescono a pungere. Ci riesce invece al 31’ Maiorano, che riceve basso da Camara e manda il pallone nel “sette” opposto per il 2-0. Tesoniero alza la sua pagella al 37’ respingendo su Potenza, ma è costretto a piegarsi ancora al 47’ sulla puntuale spaccata di Maiorano su cross di Potenza per il definitivo 3-0.

SAN MARZANO (4-3-3): Palladino; Cesarano, Velotti, Chiariello, Fernando (37’ st Matute); Nuvoli (17’ pt Colarusso), Lettieri (45’ st Capuozzo), La Montagna (33’ st Tranchino); Camara (33’ st Potenza), Meloni, Maiorano. A disposizione: Pedace, Franza, Scoppetta, Caso. Allenatore: Pirozzi.
CASTEL SAN GIORGIO (4-3-3): Tesoniero; Capuano (33’ st Scala), Raimondi, Di Giacomo, Di
Benedetto (37’ st Accarino); Pepe, Vaccaro, Polichetti (23’ st Siano); Procida (33’ st Del Negro), Conte
(12’ st Carrafiello), D’Angolo. A disposizione: Iannone, Contaldo, Moschella, Lavorante. Allenatore: De Cesare.
ARBITRO: Di Placido (Ariano Irpino). Assistenti: Evangelista (Avellino) e Di Minico (Ariano Irpino).
RETI: 40’ pt La Montagna, 31’ st e 47’ st Maiorano.
NOTE. Spettatori 600 circa. Espulso al 2’ st Pepe (C) per doppia ammonizione. Ammoniti: Maiorano
(S), Lettieri (S), Capuano (C), Polichetti (C), Tesoniero (C). Calci d’angolo: 9-0. Recupero: 3’ pt; 4’ st.

0 Condivisioni