Sulla carta sembra pronostico a senso unico, sul campo il rinnovato Castel San Giorgio proverà a rendere dura la vita alla super capolista San Marzano, che corre su due fronti, visto che mercoledì prossimo andrà a caccia del visto per la finalissima regionale di Coppa Italia. Allo Squitieri di Sarno, il “Castello” di Alfonso Contaldo arriverà con la consapevolezza di aver svoltato grazie ai tre risultati utili consecutivi messi assieme prima della sosta natalizia: successi esterni contro Carotenuto e Virtus Avellino, sfortunato pareggio interno col Buccino Volcei. Recuperato capitan Ferrentino, convocato Pescicolo dopo il leggero stop per affaticamento, riappare Capuano, costretto a lungo ai box per l’infortunio dell’ultima parte di stagione scorsa.Portieri: Coppola, Diodati.Difensori: Capuano, Cesarano, De Palma, Elefante, Fresa, Galano, Liccardi, Raimondi. Centrocampisti: Catalano, Chiavazzo, Cimmino, Pepe, Romano, Sannia. Attaccanti: Contaldo, Delle Donne, Faiella, Ferrentino, Grande, Lavorante, Orefice, Pescicolo.

Il tabellino dell’andata: Castel San Giorgio-San Marzano 0-2, gol di Marotta al 7′ e all’84’ Esposito

CASTEL SAN GIORGIO (4-3-3): Scognamiglio; Cesarano, Raimondi, De Palma, Elefante M.; Pepe, Catalano, Ammaturo; Orefice (27’ st Carrafiello), Granato, Procida. A disposizione: Coppola, Anzalone, Accarino, Siano, Russo, Buscè, Lavorante, Romano. Allenatore: Criscuolo.

SAN MARZANO (4-3-3): Palladino; Dentice, Riccio, Velotti, Armeno; Nuvoli (22’ st Fernando), Simonetti (36’ st Tranchino), Montoro; Marotta (11’ st Camara), Esposito, Castagna (31’ st Elefante S.). A disposizione: Ragone, Chiariello, Aiello, Iannone, Prisco. Allenatore: Fabiano.