Non basta la goleada contro la Calpazio al Castel San Giorgio di Criscuolo per evitare un play più comodo. Partita casalinga senza storia per i rossoblù, tre gol per tempo. Nella prima frazione sono andati a segno Catalano, D’Angolo e su rigore Marrocco. Nella seconda Siano, Carrafiello e il capitano di giornata Polichetti. Criscuolo ha tenuto a riposo i diffidati (Conte, Vaccaro) e fatto giocare diversi baby. Il Castel San Giorgio la salvezza dovrà andare a conquistarsela a Nocera Superiore, sul campo dell’Alfaterna dell’ex Amarante. I nocerini però avranno il vantaggio dato dal regolamento: possono salvarsi anche col pareggio portato fino ai supplementari. Obbligo di vittoria, invece, per i rossoblù in virtù del peggior piazzamento nella regular season. L’Alfaterna ha chiuso col pareggio casalingo con il Faiano: gol rossonero di Ferrentino mentre per gli ospiti è andato a segno Coiro. L’altra sfida playout sarà Faiano-Salernum. La classifica avulsa invece premia il Costa d’Amalfi, che pareggiando 1-1 sul rettangolo di gioco del Sant’Agnello si salva senza spareggi (in caso di sconfitta sarebbe stato l’avversario del Castel San Giorgio al Sessa).