Considerata un simbolo per eccellenza della bellezza greca e una celebre rappresentante della cultura mediterranea all’estero, Irene Papas divenne nota a livello internazionale per le sue doti recitative e per la sua presenza carismatica e dinamica. Nella sua carriera ha interpretato importanti ruoli femminili nel teatro e nel cinema, incarnando appieno il potere della tragedia antica. Fece il suo esordio nel cinema internazionale con film di grande successo come “I cannoni di Navarone” e “Zorba il greco”. Nel 1968 fu scelta dal regista Franco Rossi per il ruolo di Penelope nello sceneggiato tv della Rai “Odissea”.  

Una delle sue ultime apparizioni cinematografiche è stata in ‘Il mandolino del capitano Corelli’ nel 2001 al fianco della star di Hollywood Nicolas Cage. Papas parlava correntemente l’italiano, avendo interpretato ruoli teatrali e girato molti film nel nostro paese a cui era particolarmente legata. Nel 2018 venne annunciato che soffriva di Alzheimer da cinque anni. Da allora ha vissuto lontano dagli occhi del pubblico. 

 

 

Irene Papas in 'Le troiane', 2001