I corsi hanno l’obiettivo di offrire formazione e possibili sbocchi occupazionali a giovani tra i 18 e 35 anni attualmente disoccupati o inattivi e a donne maggiorenni in condizioni di fragilità psicologica, sociale o economica I corsi per i partecipanti sono gratuiti, grazie a Intesa Sanpaolo Vita

 

Dynamo Academy, impresa sociale che dal 2010 offre advisory, engagement e formazione a imprese, istituzioni e scuole affinché possano essere motori di Bene Comune e creare un impatto nelle proprie comunità, promuove un’iniziativa rivolta a NEET, giovani che non studiano né attualmente abbiano un lavoro o siano in formazione, e a donne in condizione di fragilità psicologica, economica e sociale. Si tratta di due corsi per Animatore Sociale, riconosciuti dalla Regione Campania e erogati da Mestieri Campania, consorzio regionale che si occupa di formazione e di politiche attive per il lavoro, operando per l’integrazione sociale di persone a rischio di emarginazione ed esclusione, favorendo la formazione e la riqualificazione professionale e svolgendo attività rivolte alla promozione umana, morale, culturale e professionale. I corsi si svolgono a Napoli e Salerno.

 

Dynamo Academy e Mestieri Campania lavorano in co-progettazione a questa iniziativa, insieme a tutti gli attori coinvolti per la realizzazione della stessa, desiderando dare il proprio contributo concreto per favorire la professionalizzazione e l’inserimento nel mondo del lavoro di NEET e di giovani donne in condizione di fragilità, la cui situazione costituisce un’emergenza nel nostro Paese.

I corsi hanno l’obiettivo, in particolare, di offrire formazione e possibili sbocchi occupazionali a 13 ragazzi e ragazze fra i 18 e i 35 anni disoccupati, inoccupati, o inattivi, e a 13 donne, in condizione di fragilità, offrendo competenze, strumenti e chiavi di lettura per misurarsi con il cambiamento sociale e inserirsi nella società.

 

 

Parte di un progetto ampio

Si tratta della seconda parte di un progetto più ampio che Dynamo Academy e Intesa Sanpaolo Vita hanno l’obiettivo di promuovere a livello nazionale, coinvolgendo più regioni italiane.

 

Intesa Sanpaolo Vita – attenta al tema dell’inclusione e al problema di grave disagio sociale in cui versa la popolazione dei NEET – contribuisce concretamente al loro inserimento nel mondo del lavoro, promuovendo la loro formazione e qualificazione, con un’attenzione particolare agli ambiti che riguardano il benessere e la cura delle persone.

Dopo l’avvio del corso di formazione in Tecnico dell’animazione socio educativa in Toscana, attualmente in atto a beneficio di 20 giovani NEET, lo sviluppo del progetto in Campania prevede un elemento di novità: l’ampliamento della categoria dei destinatari di riferimento a giovani donne. L’obiettivo è agire su una altrettanto significativa vulnerabilità sociale: la disoccupazione femminile.

 

Chi è l’Animatore Sociale

L’Animatore Sociale è una figura professionale che, nell’ambito dei servizi sociali e assistenziali, svolge un’attività finalizzata all’empowerment di individui e gruppi e alla promozione e realizzazione di interventi di prevenzione e riduzione del disagio sociale di varia natura. L’animatore sociale progetta e realizza attività collettive di carattere educativo, socio culturale e ricreativo rivolte prevalentemente a disabili, anziani, minori svantaggiati, persone con disagio psichico ed altri soggetti in situazione di fragilità. Opera in stretta collaborazione con altre figure professionali e con i servizi del territorio. Trova collocazione, come dipendente o autonomo, in strutture pubbliche e private in cui si svolgono attività finalizzate alla promozione delle potenzialità di relazione, partecipazione e autostima individuali e collettive, alla prevenzione delle marginalità e del disagio sociale, alla integrazione e partecipazione sociale (servizi residenziali, centri diurni socio – educativi, case di riposo, comunità per minori ecc.)

 

Come si articola il corso

Il percorso si svolge da settembre 2022 a maggio 2023. Comprende 600 ore di formazione, articolate in una parte teorica e una parte pratica di stage. La parte teorica, di 360 ore, si svolge a Napoli (donne) e Salerno (giovani NEET), da metà settembre a fine marzo , e comprende argomenti quali Fondamenti pedagogici dell’animazione socio-educativa, Elementi di psicologia  e psichiatria per animazione di comunità, Principi e concetti fondamentali della disabilità,  Elementi di sociologia e  di ricerca sociale, Metodologia della progettazione  socio-educativa, Tecniche  e organizzazione di interventi di animazione, Processi e metodologie di lavoro per la promozione e lo sviluppo delle comunità territoriali,  Sicurezza, aspetti normativi e deontologici della professione di animatore.  

La teoria include un modulo con formazione specifica sul Metodo Dynamo e sulla Terapia Ricreativa che caratterizza Dynamo Camp, Onlus che da 15 anni offre gratuitamente programmi volti a dare fiducia in se stessi e nelle proprie capacità e a fornire strumenti per affrontare la malattia e la vita, a beneficio di bambini e ragazzi con patologie gravi e croniche e alle loro famiglie, a disabili adulti, a nuclei mamma bambino e a minori che vivono in comunità protette.

Lo stage, di 240 ore, previsto per i mesi di aprile e maggio, ha l’obiettivo di fornire un’esperienza pratica e costruire in modo concreto il proprio curriculum, e avviene in associazioni, imprese sociali o cooperative sociali nel territorio campano. Tra queste, i consorzi di cooperative sociali La Rada, Proodos e Co.Re. che complessivamente aggregano oltre 40 cooperative sociali campane.

 

Il corso rilascia una Qualifica professionale di IV livello di Qualificazione Europea per Animatore Sociale.

 

Partecipazione

Corso sede di Napoli: donne in condizione di fragilità economica ai sensi del DM 17/10/2017 e/o psico-sociale prese in carico dai servizi sociali territoriali pubblici e del privato sociale autorizzati, che abbiano compiuto il 18° anno di età, in possesso di qualificazione professionale di livello 3 EQF oppure diploma di scuola superiore, residenti in Campania al momento dell’iscrizione inoccupate o disoccupate;

Corso sede di Salerno: giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti in possesso di qualificazione professionale di livello 3 EQF oppure diploma di scuola superiore, residenti in Campania, al momento dell’iscrizione inoccupati o disoccupati.

 

Per informazioni e iscrizioni: www.mestiericampania.com

Informazioni per la stampa

Dynamo Academy – Francesca Maggioni francesca.maggioni@dynamocamp.org 3356085000

Mestieri Campania – Giuseppe Cavaliere info@mestiericampania.com 3478468872

 

 

 

DYNAMO ACADEMY

Dynamo Academy è un’impresa sociale che dal 2010 offre advisory e programmi di engagement e formazione a imprese e istituzioni affinché possano essere motori di Bene Comune e creare un impatto nelle proprie comunità. E’ stata creata da Fondazione Dynamo – Motore di filantropia e fa parte di un gruppo di imprese sociali che hanno obiettivo di contribuire al Bene Comune. Ha sede a Limestre dove lavora in un Campus attrezzato per riunioni, didattica, ospitalità, e dove condivide alcuni spazi con Dynamo Camp, tra cui l’Oasi Dynamo affiliata WWF, oltre 900 ettari gestiti con criteri di sostenibilità ambientale.

 

MESTIERI CAMPANIA

Mestieri Campania è un’Agenzia per il Lavoro autorizzata dal Ministero e accreditata dalla Regione Campania, ed un Ente di formazione accreditato dalla Regione Campania. Eroga servizi di politiche attive per il lavoro per i cittadini, supporta le aziende e le Pubbliche Amministrazioni, promuove il benessere della persona e delle imprese, organizza formazione privata e aziendale per migliorare le competenze professionali.

 

INTESA SANPAOLO VITA

Il Gruppo Assicurativo Intesa Sanpaolo Vita è leader in Italia nella previdenza integrativa e nella Bancassicurazione, modello che consente di raggiungere oltre 14 milioni di clienti attraverso le oltre 4.000 filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo. Il servizio si concretizza in prodotti assicurativi e previdenziali nelle aree dell’Investimento e Risparmio, della Protezione e della Previdenza.