0 Condivisioni

Centodieci. In Russia 110 individui detengono, da soli, circa il trenta per cento della ricchezza complessiva del paese.

È il paese con il più alto tasso di disuguaglianza sociale. Cerchiamo di ricordare da dove partono le derive totalitarie – e a cosa portano. Abbiamo globalizzato l’economia a scapito dei diritti. Diciamo che la ricchezza dei paesi occidentali spesso si basa sulle disuguaglianze di altri paesi. E questo è crudele, oltre a rilevarsi pericoloso. Intanto consoliamoci con Rodari: Chissà se la luna di Kiev è bella come la luna di Roma, chissà se è la stessa o soltanto sua sorella… “Ma son sempre quella! la luna protesta non sono mica un berretto da notte sulla tua testa! Viaggiando quassù faccio lume a tutti quanti,dall’India al Perù, dal Tevere al Mar Morto, e i miei raggi viaggiano senza passaporto”.

0 Condivisioni