• Sab. Ott 24th, 2020

Agro Today

News e informazione del tuo territorio

Covid, finiti i posti letto negli ospedali della Campania, la comunicazione dell’Unità di crisi

DiRedazione

Ott 18, 2020

Non c’è più posto negli ospedali per i pazienti Covid, in difficoltà le ambulanze del 118. Una nota dell’Unità di crisi ordina a tutti gli ospedali e a tutte le Asl della Regione Campania di attivare “ad horas” i nuovi posti letto previsti nel piano presentato nella giornata di ieri. La missiva è indirizzata anche all’Istituto Pascale che ospita malati oncologici.

Già dalle prime ore della mattina, la rete del 118 è entrata in grande difficoltà, i posti letto per i malati Covid sono esauriti, non si sa più dove portare i positivi. In serata una nota dell’Unità di crisi della Regione Campania inviata a tutti i direttori generali delle Asl e a tutte le aziende ospedaliere ordina di “attivare ad horas tutti i posti letto” indicati nel piano presentato nella giornata di ieri. Il piano della Regione Campania, illustrato anche da Vincenzo De Luca, prevede di portare a 1651 i posti letto per Covid. Per la terapia intensiva in Campania saranno messi a disposizione 301 posti, per la semintensiva 359, mentre i posti di degenza ordinaria saranno 991, per un totale di 1.651. Un provvedimento che riguarderà tutte le strutture sanitarie e che prevede la sospensione fino a nuova disposizione, dei ricoveri programmati sia medici che chirurgici per raggiungere il numero predisposto dall’Unità di Crisi. La situazione è precipitata spingendo l’Unità di crisi a ordinare a tutte le strutture ospedaliere di agire immediatamente. La lettera è firmata dal coordinatore dell’Unità di crisi Italo Giulivo e dal direttore generale della tutela della salute della Regione Campania Antonio Postiglione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X