È stata presentata nell’Aula Consiliare di Palazzo Mezzacapo a Maiori, la nuova società del Costa d’Amalfi, compagine militante nel Girone B del Campionato d’Eccellenza. L’incontro con stampa ed istituzioni locali, moderato dalla giornalista e speaker radiofonica Rossella Pisaturo, è stata l’occasione per sancire il passaggio di consegne tra il presidente uscente, l’imprenditore e maestro pasticciere Sal De Riso, e il nuovo presidente, il Ceo di Savino Solution Spa, l’ingegnere Nicola Savino.

“Per me è stata un’esperienza ambiziosa – ha dichiarato l’ormai ex presidente Sal De Riso, al termine della sua esperienza alla guida del Costa D’Amalfi – Un progetto sportivo e sociale che ha raccolto tante adesioni in questi anni, tante persone che hanno contribuito a ottenere risultati importanti. Sarò sempre al fianco della squadra come sponsor ma non riesco più a seguire attivamente la squadra. Nicola Savino porterà grandi risultati”. “Ringrazio Sal De Riso che so sarà sempre al nostro fianco – queste le prime parole del neopresidente Savino – Ho un ambizioso programma in mente. Ho costruito un’azienda che ha fatto dell’innovazione e del digitale il suo core business. Oggi vogliamo trasferire i nostri valori e la nostra visione anche nel mondo del calcio, portando il Costa D’Amalfi ai traguardi che merita, investendo nei giovani e nelle competenze”. Nutrita la presenza dei rappresentati delle istituzioni dei Comuni della Costiera Amalfitana. Sono intervenuti anche il sindaco di Maiori, Antonio Capone, di Amalfi, Daniele Milano, di Furore, Giovanni Milo, di Minori, Andrea Reale e di Scala, Luigi Mansi.

“Bisogna investire sui giovani e sul loro talento – ha dichiarato il Sindaco di Maiori, Capone – Un progetto il Costa d’Amalfi che riguarda tutta la Costiera con l’obiettivo di attivare un polo sportivo di eccellenza. Un ringraziamento a Sal De Riso e al nuovo presidente Savino”. Spazio infine alle parole del direttore generale del Costa D’Amalfi, Gianfranco Forte e del vicepresidente Gaetano Buonocore che hanno puntato l’attenzione sulla solidità dello staff e dei giocatori, rivolgendo al neo presidente i migliori auguri. “È stato emozionante costruire in questi anni il Costa D’Amalfi – ha affermato Buonocore – un progetto sportivo che coinvolge tanti giovani del territorio. Un ringraziamento speciale va a Sal De Riso per l’impegno di questi anni mentre siamo felici di affiancare Nicola Savino, un giovane imprenditore che nel suo settore ha fatto la differenza”.