Anche i sindaci dell’Agro e della Valle Metelliana si esprimono apertamente per un’auspicata ricandidatura di Pietro Pentangelo a sindaco di Corbara . Una lettera sottoscritta dai colleghi è stata promossa in una chat tra gli amministratori locali da Scafati a Cava dei Tirreni per auspicare un ripensamento di Pentangelo che alcune settimane fa aveva dichiarato di aver bisogno di dedicare più tempo alla famiglia e dunque di non volersi ricandidare per il terzo mandato, pure possibile per i comuni al di sotto dei 5000 abitanti . In un passaggio della lettera, così scrive il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato : “Sarebbe davvero un peccato. Corbara per la sua dimensione si sottrae alle classiche dinamiche della contrapposizione politica tra gli schieramenti tradizionali e Pietro, in particolare si è dimostrato nel corso di tutti questi anni che abbiamo avuto la fortuna di averlo come collega, come persona di assoluta correttezza, di grande capacità di interlocuzione, disponibilità con tutti gli schieramenti, i colleghi e gli organi istituzionali, di grande cortesia, accoglienza. Anche per la simbolicità del suo comune (il più piccolo per estensione e popolazione) sarebbe davvero bello se tutti noi colleghi sindaci della zona nord della provincia dell’agronocerino sarnese e della Valle metelliana, potessimo esprimergli in modo pubblico, con una lettera, l’invito, per l’appunto, a che egli si ricandidi per un terzo mandato. Immediate le reazioni positive dei sindaci di Sarno Giuseppe Canfora, di San Valentino Torio Michele Strianese, di Carmela Zuottolo per San Marzano sul Sarno. E poi pieno sostegno e supporto dal sindaco di Angri Cosimo Ferraioli, di Scafati Cristofaro Salvati come del sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano, Nocera Superiore Cuofano e del primo cittadino di Cava dei Tirreni Servalli. Un coro dunque di sostegno palese che l’uscente sindaco di Corbara ha apprezzato con non poca commozione. Solo la scorsa settimana la sua maggioranza aveva scritto e pubblicato un manifesto a sostegno della ricandidatura e prosegue nella cittadina pedemontana una spontanea raccolta firme . Pare che Pentangelo in queste ore posso decidere di esprimersi definitamente sull’argomento mediante un video messaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *