Stabia, la sua storia archeologica protagonista della serata del 2 ottobre. Un viaggio tra i reperti conservati nel museo stabiese e nelle parole di chi ha voluto scavare la città antica. Si chiama “Con gli occhi di Libero D’Orsi” ed è un evento completo che prevede la visita guidata del museo di Stabiae, sito nel palazzo reale di Quisisana e performance teatrale sulla figura di Libero D’Orsi.

Guardare con questo pezzo di storia con la visuale di un preside che ha voluto gli scavi della città.

L’evento a cura del Comitato per gli Scavi di Stabia, vede il contributo creativo dell’attore e regista Fabio Cocifoglia, si svolgerà presso il Museo e la terrazza che si affaccia sul golfo di Napoli.

Visita per gruppi da 30 persone con ingresso alle ore 20:00 alle 21:00 e alle 22:00