0 Condivisioni

GIOVEDI’ 19 E VENERDI’ 20 MAGGIO
ORE 17.00 QUADRIPORTICO DUOMO SALERNO

Continuano gli appuntamenti Slide Door nel Quadriportico del Duomo di Salerno. Questa settimana al cospetto del portale multimediale che collega in diretta il centro antico di Salerno con il Museo dell’Immigrazione di Ellis Island a New York sono in programma due esibizioni di particolare valore artistico ed umanitario. La musica e la danza, tramite Slide Door, lanciano un messaggio di pace e solidarietà tra i popoli.

I due eventi sono in programma giovedí 19 maggio e venerdì 20 maggio, sempre a partire dalle ore 17.00, nel Quadriportico del Duomo di Salerno con ingresso libero e gratuito.

 

Giovedì 19 maggio alle ore 17.00 “VOCE E RITMO: UN VIAGGIO CHE CREA PONTI”

Concerto del Liceo Artistico Sabatini Menna. Il concerto del 19 Maggio che porta in sé un messaggio di pace e di speranza: la Porta diventa il “Ponte” che mette in comunicazione, fa viaggiare. Metafora di unione, connessione e condivisione:
un ponte per Unire e avvicinare sonorità apparentemente lontane ma in realtà accomunate dalla forza di un ritmo primordiale;
un ponte per Connettere popoli e culture attraverso l’esecuzione di brani etnici in cui voce e ritmo si integrano e si completano;
un ponte per Condividere le esperienze e, in questa occasione, accorciare le distanze tra Salerno e New York attraverso la “Slide door”, un vero e proprio portale installato nel Quadriportico del Duomo.

Il concerto stesso è un “ponte” perché pensato per unire le due formazioni nate all’interno dei progetti Coro-art e Music-art promossi dal liceo artistico Sabatini-Menna di Salerno, diretto da Ester Andreola, nell’ambito della IV annualità di Scuola Viva con i tutor Giovanna Rotonda ed Emilio Socci e gli esperti Silvana Noschese, Eleonora Laurito, Chiara Granato, Serafina Perrotta

Gli eventi del Polo dei Licei Musicali e Coreutici della Campania fanno tappa a Salerno. Venerdì 20 maggio alle ore 17.00 l’Orchestra Wind Regionale suona nel Quadriportico del Duomo di Salerno. Capofila dell’Orchestra è il Liceo Musicale e Coreutico Alfano I. Dirige il Maestro Giuseppe Genovese. L’evento si svolge al cospetto di “Slide Doors”, la porta aperta tra l’antica Cattedrale di San Matteo a Salerno ed il Museo dell’immigrazione di Ellis Island negli Stati Uniti. Mediante questo portale-video a grandezza naturale, gli studenti protagonisti avranno la possibilità di vivere l’esperienza di avere di fronte, in piedi, persone e luoghi in realtà molto distanti, ma vicini e uniti in una storia che ha reso forti e grandi le nostre nazioni. Negli appuntamenti successivi saranno coinvolte le Orchestre Regionali Plettri e Etnopopolare.

L’esibizione rientra nel cartellone “Eventi 2022”, progetto finanziato con i fondi MIUR del Piano delle Arti “Creatività musicale e corale”, promosso e coordinato dall’U.S.R. Campania diretto da Ettore Acerra.

In questa occasione, capofila dell’Orchestra è il Liceo Musicale e Coreutico Alfano I di Salerno, diretto da Elisabetta Barone.

Due i momenti in programma. Apre l’esibizione il quartetto sax composto da Dalila Alfano, Angelo Napoli, Simone Picardi, Antonio Vincenti, che intonerà “Historia di un Amor”, “Libertango”, “Banana Rag”, mentre il corpo di ballo (Mariarosaria Apicella, Giorgia Ciliberti, Miriam Fattorusso, Carmen Ferrara, Guenda Galdi, Ines Gioia, Danilo Imperatore, Marzia Parrilli, Giulia Ricca, Mohamed Sessa) danza. A dirigere il quartetto il Maestro Antonio Rufo, le coreografie sono di Alessia Pulvirenti.

A seguire l’Orchestra Wind eseguirà i seguenti brani: Star Spangled Banner, tre canzoni napoletane, El Gato Montes, Cartoon Sinphony, Moment for Morricone, Sinfonia per un addio, La vita è bella, Il gladiatore, Carmina Burana, Valzer di Shostakovich, Inno alla Gioia, Inno di Mameli.

0 Condivisioni