Cittadinanza EuroMediterranea e Cooperazione per uno Sviluppo Sostenibile

0
103
Presentata oggi (30/01/2019) a palazzo Mesnil la scuola di cittadinanza attiva Euromediterranea promossa dalla Regione Campania alla presenza dell’Assessore regionale alla Formazione e alle Pari Opportunità Chiara Marciani, del Rettore dell’ Università del Sannio Filippo de Rossi, della Rettrice dell’Università Orientale di Napoli Elda Morlicchio e del Presidente del Forum Regionale dei giovani Giuseppe Caruso.
Il Corso di Specializzazione intitolato “Cittadinanza EuroMediterranea e Cooperazione per uno Sviluppo Sostenibile” ha l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere i giovani nella consapevole e concreta attuazione dei diritti e dei doveri della cittadinanza attiva e responsabile, di favorire la diffusione di una cultura integrata dell’identità europea, della solidarietà, della sostenibilità e del benessere, tramite l’apertura dei processi educativi a modelli comportamentali virtuosi.
Il corso prevederà la partecipazione di 90 allievi (30 giovani non impegnati in attività lavorative, di studio e di formazione; 30 giovani studenti universitari o laureati ancora inseriti in un percorso di formazione [dottorato, master, et.]; 30 giovani appartenenti ai Forum comunali della Regione Campania) e n.10 uditori.
L’obiettivo della Regione Campania, attraverso questo corso, è quello di sensibilizzare e formare i giovani nel rispetto dei diritti e delle regole che discendono da una cittadinanza attiva e responsabile.
Il Presidente del Forum Regionale dei Giovani, Giuseppe Caruso, dichiara: “Per una Regione come la nostra, da sempre raccordo tra il Mediterraneo e l’Europa, questo intervento rappresenta una naturale tappa verso la promozione e la valorizzazione della partecipazione dei giovani ai processi di integrazione, coesione e sviluppo sostenibile.
L’aver riservato una quota consistente ai giovani provenienti dai Forum comunali è un riconoscimento importante da parte dell’Assessorato alla Formazione al contributo che questi organismi stanno portando avanti quotidianamente sui territori della Campania”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here