Per le squadre di Eccellenza è un momento particolare, anche per l’ambizioso Castel San Giorgio di Ciro De Cesare. Campionato fermo da ottobre e ancora nessuna indicazione su come e quando riprenderlo. Per tale motivo, chi ha la possibilità di salire in D, chiede e ottiene di andar via. Dopo il portiere Sorrentino e il difensore centrale Follera, rispettivamente passati ad Afragolese e Puteolana, oggi è toccato al quarantenne trequartista Mounard: l’ex Salernitana spera di trovare una chance in D, dopo aver fatto l’anno scorso da chioccia a tanti talenti di Eccellenza alla Vis Ariano, compreso quel 2001 d’attacco che si chiama Fodè Camara, talentino che potrebbe tornare in Campania (interessa parecchio alla Nocerina). A proposito di talentino, risplende sempre di più in D la stella di Botta, centrocampista sianese del 2002, dato in prestito dal club di Longanella al Brindisi: due gol e tanti applausi, una sorta di tesoretto per un futuro probabilmente tra i professionisti per la gioia di tutti.