0 Condivisioni

Dopo anni di opposizione seria e coerente, Antonino Coppola scende in campo per governare la città. Lo fa con una lista civica che contiene i consiglieri uscenti Pascariello e De Simone ma anche partiti, nel caso specifico Fratelli d’Italia e Verdi. Soprattutto contiene la società civile, gente che desidera apertamente un cambiamento dopo gli ultimi 5 anni, giudicati largamente inferiori alle attese e alle promesse. Lo slogan è Andiamo oltre. E per essere coerenti con lo slogan, nella conferenza stampa di presentazione di ieri Coppola ha ribadito che sono ammesse aperture da qui al giorno della presentazione delle lista ma non sono previsti inciuci o accordi al ribasso rispetto alle priorità e alla caratterizzazione di fondo delle liste. L’allargamento, possibilmente l’accorpamento di altre realtà che fino ad oggi hanno deciso di correre da sole, è stato particolarmente auspicato da Giuseppe Fabbricatore, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, che assieme a Dario Barbirotti dei Verdi ha “benedetto” il debutto della lista di Coppola.

SPAZIO AUTOGESTITO DA ANTONINO COPPOLA, SINDACO DI CASTEL SAN GIORGIO

0 Condivisioni