Caos trasporti pubblici, bus Sita pieni per la riduzione corse e la polizia provinciale multa i conducenti

0
128

trasporti pubbliciE’ il caos nei trasporti pubblici provinciali, dopo il caso del Cstp è in crisi ormai da tempo anche quello privato che ha concessioni da servizio pubblico sul territorio provinciale. I rappresentanti sindacali dell’associazione che riunisce i trasportatori privati sollecitano da tempo la Provincia a versare i crediti vantati ancora da luglio ed agosto, altrimenti c’è il rischio paralisi. Fa intanto discutere il caso delle multe elevate dalla polizia provinciale che ha bloccato alcuni bus della Sita ritenuti sovraccarichi rispetto a quanto previsto dalle normative. In alcuni casi si sono verificati degli scontri con gli utenti costretti a rinunciare alle corse per il blocco dei bus. Le multe sono state elevate sulla tratta che da Salerno porta ai Picentini si tratta di bus della Sita, la stessa azienda che subì multe analoghe per la tratta Nocera Inferiore – Scafati Napoli costringendo molto utenti a trovare un mezzo alternativo per recarsi sul posto di lavoro. La condizione del trasporto pubblico provinciale è molto peggiorata. Il Cstp, il consorzio provinciale è in amministrazione controllata e ha già tagliato molte corse riducendo anche orari ed eliminando alcune importanti tratte nei giorni festivi, inoltre dal prossimo anno non condividerà piu il biglietto Unico obbligando gli utenti all’acquisto di tratte singole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here