La Valle d’Aosta verso l’arancione e la Campania verso il giallo da lunedi’ prossimo. In bilico la Puglia che potrebbe diventare gialla: sono i possibili cambi di colore delle regioni che emergono leggendo i dati delle tabelle del monitoraggio della cabina di regia sui dati relativi all’incidenza, all’occupazione in area medica e in terapia intensiva.

 

In particolare, la Valle d’Aosta potrebbe essere la prima regione italiana a fare il salto in arancione con il 53,5% di posti occupati in area medica e il 21,2% in terapia intensiva (dati aggiornati a ieri).

La Campania si avvia a diventare gialla con il 25,8% dell’occupazione in area medica e il 10,6% in terapia intensiva. Sul filo la Puglia che rischia il cambio di colore da bianco a giallo avendo il 17,8% dei posti occupati in area medica e il 10% in terapia intensiva.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *