Campania, terra del falso griffato, altri 35 arresti in provincia di Napoli

0
978

falsoQuattro organizzazioni dedite alla produzione di capi di abbigliamento contraffatti sono state sgominate oggi dalla Guardia di Finanza, che ha notificato 35 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del Tribunale di Napoli; 43 le persone indagate. Nel corso dell’operazione, che ha visto impegnati oltre 130 militari, sono state compiute perquisizioni in Campania, Lazio, Lombardia, Liguria, Marche, Toscana, Veneto e Abruzzo e sono stati sequestrati beni per oltre tre milioni. Solo pochi giorni fa  era stata eseguita una vasta operazione della Guardia di Finanza di Caserta contro il fenomeno della contraffazione.  Fu un controllo territoriale con la verifica su un furgone condotto da un cittadino di nazionalità senegalese. a far partire il controllo. Nel corso dell’ispezione dell’automezzo, i militari infatti  trovarono una notevole quantità di merce contraffatta e, precisamente, oltre 100 paia di scarpe delle più noti marche (“Adidas”, “Gucci”, “Hogan”), più di 50 borse riportanti note griffe italiane ed europee (“Louis Vuitton”, “Prada”, “Guess”, “Liu Jo”) e 1.300 etichette. Gli accertamenti effettuati sulla merce illecitamente riprodotta, sottoposta a sequestro dalla Guardia di Finanza,avevano evidenziato l’ottima fattura della stessa, tanto che il confezionamento dei capi è risultato identico a quello che contraddistingue gli originali. L’intervento dei Finanzieri ha consentito di evitare che l’introduzione sul mercato dei prodotti illeciti potesse determinare le conseguenti e negative distorsioni della libera concorrenza e del mercato, oltre che “tradire” la buona fede degli acquirenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here