Pippo Viscido  è deceduto nel pomeriggio. Aveva 33 anni. Secondo indiscrezioni si sarebbe tolto la vita, impiccandosi. Centrocampista di Battipaglia, una vita calcistica tutta trascorsa a ringhiare, non disdegnando però ad attaccare. Lunghissimo il curriculum: Pomigliano, Cavese, due anni ad Avellino, Battipagliese, Campobasso, Potenza, Savoia, Licata, Vis Ariano, di nuovo Battipagliese, Leonfortese in Sicilia, Palmese, Chieti, di nuovo Battipagliese, Sorrento, Virtus Avellino, Afragolese e Baronissi tra C2, D ed Eccellenza. Un guerriero, un mediano di personalità, un ragazzo straordinario.