La Nocerina del primo tempo fatica a costruire e a rendersi pericolosa. L’unico sussulto è la punizione di Garofalo, sventata nel finale di frazione dall’ottimo Palladino. Decisamente più pericoloso il San Marzano, a livello di conclusioni, su tutte quella di Esposito, ma anche di costruzione della manovra. Insomma la differenza di categoria non si nota, anzi… Tante sostituzioni nella ripresa, la prima emozione è il rigore concesso ai padroni di casa per fallo (dubbio) di Dentice su Scaringella. Lo stesso Scaringella, dagli 11 metri, fa secco l’ex Feola appena entrato. Le sostituzioni aumentano, le squadre cambiano radicalmente. Ma allo scadere arriva il pari marzanese: bella azione a destra di Camara Fodè, assist per Prisco, bel movimento dell’esperto attaccante e portiere di casa battuto. Prossimi impegni: Nocerina domenica a Sorrento nella sfida secca del primo turno della Coppa Italia di Serie D, San Marzano a riposo nella prima giornata di Coppa di Eccellenza ma impegnata in amichevole sul campo della Turris.

 

Nocerina: Stakgos; Chietti (27′ st Saccoccio), Magri (1’st Khalel), De Marino (43′ st Menichino), Garofalo (10′ st Diniz); Basanisi (43′ st Gaudino), Schiavella (20’st Chernet), Cuomo (1’st Mancino); Valentini (1’st Scaringella), Talamo (40’st Falzone), Balde (6’st Mincica). All. Sannino.

San Marzano: Palladino (15′ st Feola); Dentice (1’st Fernando, 3′ st Dentice), Chiariello (1’st Velotti), Riccio (1’st Di Girolamo), Frulio (21′ st Aiello);  Tarascio (1’st Simonetti), Lettieri (25′ st Montoro), Nuvoli (1’st Camara Fodè); Castagna (12′ Elefante), Esposito (1′ st Prisco), Armeno (10′ st Tranchino). All. Fabiano. 

Reti: 17′ st Scaringella su rigore, 44’st Prisco