Il 2023 del grande futsal maschile è da incubo per le prime due della classe, da sogno  per vecchie e nuove sorprese  nella Serie A New Energy, capaci di rendere la regular season tanto spettacolare quanto equilibrata. Il Napoli Futsal già campione d’inverno crolla sotto in colpi dell’ex ex Turmena e di una L84 da copertina, che sbanca Cercola con un eloquente 5-2. L’Olimpus Roma anziché accorciare a -3,
resta a sei lunghezze. Il Came Dosson con il 5-4 all’Olimpus sale al terzo posto, raggiungendo Feldi Eboli (corsara sull’isola siciliana)
e Sandro Abate Avellino (blitz in quella sarda). Ma sono tutte lì. A un punto dal podio ecco il Pescara, che passa 6-4 a Pistoia inguaiando ulteriormente la delicata situazione della Nuova Comauto. Il Real San Giuseppe raggiunge la L84 in classifica grazie
al comodo 6-1 (con doppietta di Dian Luka) al fanalino di coda Città di Melilli.

 

https://www.facebook.com/realsangiuseppec5/videos/1022715545352145

 

360GG Monastir-Sandro Abate 2-6
Meta Catania-Feldi Eboli 2-3
Napoli Futsal-L84 2-5
Italservice Pesaro-Petrarca 2-1
Ciampino Aniene-Fortitudo Pomezia 2-2
Nuova Comauto Pistoia-Futsal Pescara 4-6
Real San Giuseppe-Città di Melilli 6-1
Came Dosson-Olimpus Roma 5-4

1 Napoli Futsal 37 punti
2 Olimpus Roma 31
3 Came Dosson 28
Feldi Eboli 28
Abate Avellino 28
6 Pescara 27
7 Real San Giuseppe 26
l84 26
9   Catania 21
10 Pomezia 19
11 Pesaro 15
12 Ciampino 15
13 360GG  13
14 Petrarca 12
15 Nuova Comauto  7
16 Città Di Melilli 4