Botti, il bilancio in provincia di Napoli

0
28
Cento chili di botti illegalmente detenuti sono stati sequestrati dal personale delle Volanti della questura di Genova all'interno di una pizzeria genovese. I botti erano custoditi all'interno di scatoloni e frigoriferi spenti tranne un pacco, occultato vicino al forno per la pizza. Un uomo di 46 anni, genovese, che aveva in custodia i fuochi è stato arrestato, Genova, 28 dicembre 2013. ANSA

Sono 37 i feriti tra Napoli e provincia per i botti, uno in meno rispetto all’anno scorso. E’ il bilancio reso noto dalla Questura. Ventitre le persone ferite in città, 14 in provincia. Coinvolti a Napoli anche tre minori, di 11 anni e mezzo, 12 e 17 anni. Il dodicenne, in particolare, è stato ricoverato all’ospedale Vecchio Pellegrini per un trauma da scoppio di petardo alla mano destra, con una prognosi di 30 giorni. Un cittadino polacco di 21 anni è stato ferito a Ischia alla mano destra dallo scoppio di un petardo, trauma all’occhio sinistro per un cittadino di Moncalieri. In totale, cinque dei feriti sono ricoverati con 30 giorni di prognos

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here