BMFL 2020, il resoconto della II giornata: talk su eventi e spettacoli dopo il COVID con Gubitosi di Giffoni Opportunity e sulle professioni sanitarie

0
257

BMFL 2020, il resoconto della II giornata: talk su eventi e spettacoli dopo il COVID con Gubitosi di Giffoni Opportunity e sulle professioni sanitarie. Si è conclusa anche la II giornata della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, il primo evento cross mediale sulle tematiche del lavoro e della formazione in Italia promosso dal Centro Studi Super Sud e organizzato da Gruppo Stratego.

L’evento si è aperto oggi con i saluti introduttivi a cura di Antonio Vitolo e Giovanni D’Avenia, e con la presentazione delle case history degli enti di formazione e APL PFORM, INTELLIFORM, ISCO, MCG CONSULTING, MESTIERI CAMPANIA, META, FORMAZIONE SOCIETÀ, POLO FORMATIVO LANGELLA. A seguire il talk intitolato “Eventi, Sviluppo e Territorio ai tempi del Covid-19”, moderato dal giornalista Enrico Deuringer.
Francesco Lo Schiavo, Presidente Federazione Italiana Vela Regione Campania, ha detto: “la federazione italiana vela in Campania sta ripartendo grazie ai tanti circoli presenti su tutta la costa campana e tanti eventi di carattere nazionale ed internazionale. Posso anticipare che ospiteremo a Salerno dal 10 al 13 settembre campionati giovanili classe Laser e a Napoli una regata nazionale.” Giuseppe Ariano, Direttore Marketing e Comunicazione di Scabec: “siamo il braccio operativo della valorizzazione culturale della Regione Campania. L’evento di Riccardo Muti a Paestum aprirà un calendario di appuntamenti per far riscoprire il patrimonio culturale ai più giovani.” Claudio Gubitosi, Direttore Artistico del Giffoni Film Festival: “dopo il COVID-19 abbiamo ripensato il concetto degli eventi, che devono essere sempre più collegati al territorio. Devono essere il frutto di una rete.

BMFL 2020, il resoconto della II giornata: talk su eventi e spettacoli dopo il COVID con Gubitosi di Giffoni Opportunity e sulle professioni sanitarie

Prima di organizzare l’appuntamento di quest’anno ho attivato gli operatori turistici e della ristorazione della zona così da rimettere in moto economia locale. Quest’anno il Giffoni Film Festival si terrà in più momenti e coinvolgerà tanti giovani, startup e un grande staff.” Elio Valentino, Presidente Fondazione Premio Ischia per il giornalismo che ha annunciato che l’evento si terrà il 12 settembre: “non snatureremo la nostra storia e organizzeremo un evento con norme anti Covid, non in piazza, faremo collegamento online, borse di studio ai ragazzi delle scuole di giornalismo. Occorre cooperazione tra pubblico e privato per lo sviluppo del territorio. Quest’anno tra gli altri premieremo Giovanna Botteri e Gianni Minà.” Orazio De Nigris, Chief Executive Officer Salerno Stazione Marittima S.p.A.. “A Salerno con l’approdo delle crociere abbiamo realizzato un sogno, portando i passeggeri da 0 a 200 mila. Siamo stati penalizzati dal COVID ma abbiamo accordi a partire dalla prossima Primavera per l’approdo delle navi alla Stazione. Il marketing territoriale è fondamentale per il rilancio.”
La sessione del pomeriggio si è aperta con un seguitissimo talk sulle professioni sanitarie al tempo del COVID 19, che ha visto la partecipazione dei referenti di strutture sanitarie private convenzionate della Campania e del consigliere regionale – tematiche attinenti alla sanità, Enrico Coscioni. Il prof. Domenico Verrengia, titolare dei Centri Verrengia, ha raccontato l’impegno profuso dalla struttura, presente con tre realtà diagnostico-sanitarie nella città di Salerno (radiologia, analisi cliniche e fisioterapia) nel periodo dell’emergenza: “La sanità privata accreditata è da considerare servizio sanitario nazionale – ha detto Verrengia – Durante il lockdown non ci siamo mai fermati, dimostrando una volta di più la nostra attenzione nei riguardi dei Pazienti e alleggerendo il sistema della sanità pubblica alle prese con la gestione della problematica COVID -19.

A questo si aggiungono le tante iniziative di prevenzione che abbiamo messo in campo.” La dottoressa Rosetta Di Buono dell’Istituto Polidiagnostico Santa Chiara di Agropoli ha parlato della fase di ripartenza dopo il periodo dell’emergenza. La storica struttura cilentana si è dovuta attrezzare al meglio per fronteggiare le tante richieste dei cittadini. Adriano Azzuè di Medalab e Polimedalab di Cellole, in provincia di Caserta, ha segnalato che “l’emergenza Covid ha rappresentato una sfida e siamo diventati un riferimento per la salute e benessere sul territorio.

In collaborazione con la Protezione Civile ci siamo mossi per offrire un servizio di prelievi a domicilio vista la grande richiesta. La prevenzione è fondamentale.” Maurizio Giffoni del Centro Medico Giffoni di Policastro Bussentino ha raccontato la reazione del centro all’emergenza COVID con l’allestimento di una struttura dedicata alle attività di prelievo, per erogare i test in assoluta sicurezza.
Per Nico Trotta di Vitruvio Medic Center di Pagliarone – Montecorvino Pugliano (SA) la “sanità privata è stata un faro acceso per i cittadini, abbiamo lavorato tantissimo per offrire un servizio ai Pazienti del territorio bisognosi di esami specialistici.”
Infine, il talk moderato dal direttore di Economy e Investire Sergio Luciano con Antonio Marchiello, Assessore alle Attività Produttive e Ricerca Scientifica della Regione Campania, che ha evidenziato i risultati ottenuti relativamente alle Zone Economiche Speciali, tra cui l’investimento in sicurezza e l’implementazione di infrastrutture tecnologiche auspicando riduzione fiscale e semplificazione amministrativa da parte dello Stato, Pasquale Gaito, vicepresidente Confindustria Salerno e
Antonio Visconti, Presidente Consorzio ASI Salerno.

Chiusura dei lavori con le case history di enti di formazione e APL, PSB, SCUOLA NUOVA, SGE FORM, SKILLS CONSULTING, EUROPELIFE, TECNOSCUOLA, UNICONSUL e VIRVELLE. Domani le premiazioni delle TOP COMPANY 2020 e chiusura con Vincenzo De Luca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here