Bianco Baccalà: a Secondigliano un pezzo di storia della cucina partenopea

0
127

Il Consigliere regionale della Campania e Vicepresidente della commissione bilancio, Alfonso Longobardi, ha rilasciato la seguente dichiarazione dichiarazione: “Nell’ambito del tour che ho avviato sul territorio alla scoperta delle “Eccellenze campane in Italia e nel mondo“,  ho visitato oggi, nel quartiere di Secondigliano a Napoli,  ‘Bianco Baccalà‘, storica  ed ultracentenaria attività  gestita dalla famiglia De Filippo. Questo posto fin dal lontano 1781 rappresenta un fiore all’occhiello nell’enogastronomia napoletana, un importante punto di riferimento per quanto riguarda la lavorazione, commercializzazione e cucina del baccalà e dello stoccafisso. Nino Gaetano De Filippo con la sua straordinaria famiglia coltiva una passione senza tempo, che va valorizzata e tutelata. La famiglia De Filippo ormai da diverse generazioni segna positivamente la storia culinaria di Napoli ed il rapporto forte tra il popolo partenopeo e la cucina. È importante evidenziare che oggi l’attività di ‘Bianco Baccalà’ si svolge in una realtà complessa e di periferia, come Secondigliano, e perciò deve essere considerata un esempio positivo e di concreto rilancio e sviluppo del territorio“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here