96-61 il finale per la squadra di Caja. La Givova Scafati continua la sua rincorsa alla Final Eight di Coppa Italia grazie al successo netto su Napoli che crolla al PalaMangano nel derby. Scafati tocca addirittura il +40’ nel quarto finale e vince la partita numero 6 della stagione. Partita davvero senza storia con i padroni di casa che hanno condotto dall’inizio alla fine contro una Napoli irriconoscibile. Per Scafati 21 di Okoye, 24 di Pinkins con 11 rimbalzi, 21 di Logan, 10 di Stone. Per Napoli 14 di Howard.

Padroni di casa avanti di 6 alla fine del primo quarto. Derby campano iniziato nel migliore dei modi per Scafati con 9 punti per un Pinkins già decisivo sotto canestro e con Napoli che si è staccata progressivamente alla fine del parziale, ritrovandosi sotto di 6 con una tripla di Imbrò per Scafati che aveva portato gli ospitanti anche sul +8, sul momentaneo 20-12. 40-29 il punteggio alla fine del secondo quarto in favore di Scafati, con la reazione di Napoli che è stata confusionaria e gli ospiti che hanno potuto strappare con Pinkins già arrivato in doppia cifra a quota 16 punti personali e Stone a sua volta arrivato in doppia cifra, realizzatore da solo di 10 punti. Grande prova di Scafati con le triple di Logan e Stone che hanno messo definitivamente in ginocchio Napoli, staccatasi già sul 54-33 a -21 e che ha poi continuato ad imbarcare acqua in difesa, con Imbrò e Butjankovs che hanno ulteriormente puntellato il punteggio a favore dei padroni di casa. Si chiude col punteggio di 96-61 per la formazione di casa, in quello che è stato un derby campano senza storia nel massimo campionato cestistico italiano. Scafati ha chiuso con 35 punti di vantaggio ma la sfida era ormai già decisa a fine terzo quarto, 24 punti realizzati da solo da Pinkins e 21 a testa per Okoye e Logan, la Givova è stata straripante sotto canestro, dall’altra parte miglior marcatore Howard con 14 punti. Napoli in serata nera, scivolando a -4 in classifica da Scafati.