Mi presento: sono Antonio Sbarra, un pizzaiolo che ogni anno organizza un progetto di beneficenza denominato “Insieme per una pizza” nelle varie strutture ospedaliere del territorio.

Tre anni fa abbiamo organizzato una giornata di beneficenza con tanta animazione e ospiti al reparto di pediatria dell’Umberto I di Nocera Inferiore, donando giocattoli, poi l’ anno successivo, con la pandemia, abbiamo regalato le pizze a portafoglio al reparto Covid 19 del pronto Soccorso di Nocera Inferiore, rispettando le norme anti Covid e a maggio dello stesso anno abbiamo regalato dele rose al reparto di Maternità del medesimo nosocomio.
A gennaio di quest’anno abbiamo donato delle pizze al centro di Riabilitazione Villa Chiarugi di Nocera Inferiore.
Quest’ anno continueremo con il nostro progetto e stiamo pensando di organizzare una giornata di beneficenza al polo oncologico di Pagani, donando pizze a portafoglio, con animazione e qualche ospite, sempre rispettando le normative anti COVID.
Lo scopo è sempre lo stesso: regalare un sorriso a chi ne ha bisogno, soprattutto nei giorni di festa.

Annalisa Capaldo