Aniello Califano e le sue eccezionali melodie, presentato ad Otranto, in Puglia, domenica 11 agosto

0
86

Ad Otranto, domenica 11 agosto alle 19 , sulla terrazza della Caffetteria Il Moresco, si parla di Canzone Napoletana e dei linguaggi d’amore di Aniello Califano, l’autore de “O Surdate Nammurate” e canzoni memorabili, a cento anni dalla morte.
Presentazione in anteprima regionale ad Otranto, in collaborazione con l’Archivio Sonoro della Canzone Napoletana della Rai, del libro “Tiempe Belle, l’eclettico Aniello Califano, poeta della Canzone Napoletana”, edito da Media Leader.

La Canzone Napoletana narrata nel luogo più orientale di Italia, per riannodare quel filo mai spezzato con i tanti connazionali anche di terza e quarta generazione oltre confine ma che non dimenticano il nostro Paese grazie a canzoni come O Surdate Nammurate scritta dal paroliere Aniello Califano. Sarà presentato ad Otranto, domenica 11 agosto alle 19 presso il Bar Caffetteria Il Moresco, il libro “Tiempe Belle, l’eclettico Aniello Califano, poeta della Canzone Napoletana. Ne conversano con il coautore Luigi Snichelotto, l’editore Agostino Ingenito e lo storico Francesco Saverio Coppola. Le letture sono a cura della docente Laura Patrizia Cagnazzo, previste audizioni di tracce originali. E’ l’amore, il filo conduttore di circa 64 testi in versi, scritti dal paroliere Aniello Califano, autore di autentiche poesie, musicate poi da diversi importanti maestri della canzone napoletana, tra cui Di Canio, Gambardella, Valente ed altri che sono state raccolti nell’inedito libro “Tiempe belle, l’eclettico Aniello Califano, poeta della Canzone napoletana”, pubblicato dalla casa editrice MediaLeader, in occasione del centenario della morte del celebre autore di “O Surdate Nammurate” . Il libro è stato curato dal giornalista Agostino Ingenito, con la prefazione del giornalista Pietro Gargano, autore dell’Enciclopedia della Canzone Napoletana e con il contributo di interventi autorali inediti di Ciro Daniele, profondo conoscitore e storico della melodia napoletana e degli esperti musicali Luigi Snichelotto e Antonio Raspaolo. Il libro contiene l’intera bibliografia di Califano e con le riproduzioni a colori di quelle famose “copielle”, spartiti con disegni e bozzetti realizzati dal celebre artista Pietro Scoppetta, e pubblicati dall’antica casa editrice Bideri. La presentazione del libro ad Otranto continua il percorso intrapreso in occasione del centenario della morte del celebre autore e compositore, riferimento eccezionale di tanti festival di Piedigrotta e di incisioni memorabili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here