Da Angri, cuore dell’Agro Nocerino Sarnese,  il post pandemia con la partecipazione ed eventi e cerimonie con le proposte glamour e personalizzate degli abiti da cerimonia di DanyB. Appuntamento imperdibile con la moda e tendenze 2022 della collezione Primavera Estate. Sabato 23 aprile ore 18.30 Villa Tedesco

Da quest’anno si tornano a festeggiare tutti gli avvenimenti importanti rimandati a causa della pandemia. Matrimoni, battesimi, cresime o anniversari. Abiti colorati sgargianti ma anche nuovi colori e tendenze. Ed è dunque tempo di cercare gli abiti più esclusivi da cerimonia del 2022. Le proposte sono infinite, così come le possibilità di styling. Ed è glamour e di tendenza la collezione primavera estate 2022 proposta da DanyB couture. Eleganza, raffinatezza, unicità, sono questi i riferimenti della casa di moda angrese che supera il traguardo di 15 anni di attività. E per festeggiare l’importante evento, presenterà in esclusiva la sua nuova collezione. L’appuntamento imperdibile con la moda per abiti di cerimonia e non solo, è sabato 23 aprile alle 18.30 con posti riservati a Villa Tedesco. La raffinatezza dei dettagli per abiti sartoriali che rendono unici . Colori e tinte particolari e di tendenza con tagli raffinati.

“Non c’è gioia più grande per me che aver soddisfatto aspettative e desideri di chi ci chiede abiti che devono raccontarsi in ogni importante occasione- dichiara la patron Dany Barone – Scegliamo i tessuti migliori, colori e tinte che trovino armonia con chi dovrà indossarli. I miei capinascono da una passione che ho alimentato fin da piccola e fortemente sostenuta dal mio papà”. Tessuti scelti con cura e particolari e che riportano il logo della casa di moda angrese che apre le sue porte a clienti desiderosi di riscoprirsi con tagli sartoriali e confezioni che puntano ad una personalizzazione esclusiva e in grado di metterli a proprio agio. E c’e una filiera professionale alla base dell’evento di sabato con il coinvolgimento degli staff di Rami Parrucchiere, Maria Buonocore per il make-up e gli scatti del fotografo Alessandro Ferraioli.