Sarà l’assessore regionale alla formazione Armida Filippelli a fare da madrina e  partecipare sabato all’appuntamento conclusivo delle giornate della legalità che l’Its Giustino Fortunato di Angri, l’importante istituto superiore celebra ed organizza da molto tempo. La rassegna di incontri con esperti a confronto e dialogo con gli studenti, quest’anno ha avuto un’eco rilevante perchè, in maniera assai singolare, si è svolta in un’aula magna speciale, all’aperto, nella vasta area verde realizzata all’esterno degli edifici scolastici, garantendo in tal modo anche il rispetto delle prescrizioni anticovid. Quella prevista sabato sarà una giornata speciale che consentirà di installare una panchina rossa, segno di condivisione per le pari opportunità e valorizzare le donne, inaugurare il giardino Italia che con tanta cura è stato realizzato dagli studenti dell’indirizzo agrario con la supervisione dei docenti. Ne è entusiasta il dirigente Giuseppe Santangelo, che malgrado le incertezze su un anno scolastico, decisamente anomalo, a causa della pandemia,  ha perseverato nell’azione propulsiva che accompagna il suo impegno di dirigente dell’istituto angrese. Che ha visto crescere le iscrizioni negli ultimi anni anche per le tante attività formative e laboratoriali che l’istituto ha messo in campo, servendo una vasta platea di studenti del comprensorio.  Con l’inaugurazione del Giardino Italia, che vede la piantumazione di ulivi e l’avvio di un vigneto, oltre che un percorso del benessere agrobioligico e sostenibile, e realizzato con attrezzature e materiale compatibile, si va verso la conclusione dell’anno scolastico ma sono anche tante le iniziative già programmate per il riavvio delle attività scolastiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *