Angri (Salerno) All’Isis Giustino Fortunato,  l’anno scolastico si apre all’insegna dei diritti delle donne afgane e della solidarietà internazionale. Mercoledì 15 settembre alle 18 con il dirigente scolastico Giuseppe Santangelo, i docenti e gli allievi, scopriranno una stele con  la partecipazione dell’assessore regionale alla formazione professionale Armida Filippelli e la dirigente scolastica regionale Luisa Franzese.
L’iniziativa si svolgerà nello Spazio Donna dell’aula magna all’aperto “Giardino Italia” in occasione dell’avvio  dell’attività/osservatorio DAD,  acronimo di Donne Afghane Difese .   “Si tratta di un percorso  PCTO di impegno/osservatorio sociale e  solidarietà internazionale che ho inteso proporre – dichiara il dirigente Giuseppe Santangelo – e che ha visto l’unanime condivisione di tutti gli organi collegiali del nostro istituto. Il progetto è inquadrato nell’ambito dell’ attività ” Legalità ,Cittadinanza e  Costituzione”volto ad   accendere e tenere viva una luce di attivismo/coscienza/solidarietà in difesa non solo dei diritti  delle donne      Afghane  ma che attenzionerà e sensibilizzerà costantemente tutta la Comunità scolastica per promuovere, formare ed implementare una coscienza civile fondata sempre di più sul rispetto dei diritti   della  persona e della legalità”