E’ Paganese – Catanzaro allo stadio “Marcello Torre” di Pagani. Gli azzurro stellati ospitano il Catanzaro settimo in classifica e provano a riscattare il pessimo periodo attuale. I ragazzi di mister Di Napoli occupano al momento l’ultimo posto in classifica ma hanno una partita da recuperare; palla al centro alle ore 15.00 in punto per il turno 22 del girone C, campionato di Serie C.

 

Comincia al “Torre” di Pagani la prima frazione, mister Di Napoli schiera la sua Paganese con sistema 3-5-2, davanti il solito Abou Diop sarà supportato da Raffini alla quarta da titolare. A specchio la formazione calabra, titolare il veterano Evacuo in cerca della quinta rete stagionale. Il terreno di gioco non in ottime condizioni fa tutt’altro che favorire la spettacolarità del match, partita inizialmente poco tecnica e fallosa; Si fa vedere il Catanzaro concludendo ad indirizzo della porta azzurro stellata con Di Massimo, l’attaccante manca l’appuntamento con il quarto gol stagionale. Partita vivissima ed è doppia occasione per la Paganese: tiro in porta di Squillace respinto dal portiere, Diop sulla respinta manca il gol a porta vuota. Continua l’offensiva della Paganese al 21’ ancora con Squillace, l’esterno sinistro manda alto da pochi passi sfiorando la prima rete personale in stagione. Ancora il numero 3 campano a rendersi pericolo, Squillace prova la bomba dai 25 metri ma trova un Di Gennaro superlativo a dirgli di no, grande parata del 27enne ex Spezia. La formazione calabrese fatica a trovare spazi, ci pensa Contessa a pescare Evacuo con un cross preciso ma la conclusione è debole e finisce tra le braccia del portiere. Ultimo quarto d’ora della prima frazione molto falloso e poco spettacolare, finisce a reti bianche il primo tempo.

 

Comincia alla grande il secondo tempo della Paganese che va in rete con Simone Raffini, prima rete in campionato per il classe ’96 ex Ravenna, è 1-0 Paganese al 46’! Ci riprovano un minuto dopo gli azzurro stellati con Gaeta servito da Diop, il portiere Di Gennaro nega al 21enne la prima rete stagionale. Si scopre troppo il Catanzaro e si espone alla velocità in contropiede dei campani, ancora Squillace dalla sinistra serve Raffini che di testa manca il raddoppio, oltre che la doppietta personale. Cerca soluzioni dalla panchina mister Calabro che effettua 3 cambi: dentro Garufo, Porcino e Jefferson pronti a dare nuova linfa al Catanzaro. Ci prova ancora la Paganese al minuto 64’, l’esterno destro ex Rieti Mattia sfiora la rete calciando dai 25 metri; palla di poco a lato, cerca di chiudere i conti la Paganese approfittando di un Catanzaro focalizzato molto più sulla fase offensiva che difensiva. Ci prova al 68’ la formazione calabra con Garufo, l’attaccante Evacuo cambia gioco servendo il neoentrato: palla di poco a lato e occasione sprecata. La partita è ricca di occasioni e spettacolo, ancora Catanzaro in avanti con Casoli: cross preciso dell’esterno destro che trova Jefferson; non è bravo a concludere il gigante brasiliano, colpo di testa da pochi centimetri che finisce a lato. Finisce 1-0, la Paganese vince!

 

Partita ricca di emozioni a Pagani, occasioni da entrambe le parti e match sostanzialmente equilibrato. Risolve i conti una rete di Ruffini in apertura di ripresa, reagisce bene il Catanzaro che, pur andando vicino alla rete in più di un’occasione, esce sconfitto dal campo. Paganese che torna a fare punti dopo 6 sconfitte consecutive e “sale” al penultimo posto; Catanzaro ancora settimo in piena zona playoff. Gli azzurro stellati andranno in scena domenica ore 15.00 a Cava, dove si terrà il sentitissimo derby campano. Appuntamento al “Simonetta Lamberti”!

 

 

 

 

 

PAGANESE: Bramati F. (dal 32′ st Volpicelli G.), Campani M. (P), Cicagna E., Diop A. (dal 17′ st Zanini N.), Gaeta D. (dal 17′ st Carotenuto G.), Mattia S. (dal 43′ st Schiavino M.), Onescu D., Raffini S., Sbampato E., Sirignano C. (dal 42′ st Cernuto F.), Squillace T.. A disposizione: Antezza S., Bonavolonta A., Bovenzi N. (P), Carotenuto G., Cernuto F., Di Palma M., Esposito G., Fasan L. (P), Scarpa F., Schiavino M., Volpicelli G., Zanini N.
CATANZARO: Baldassin L. (dal 5′ st Porcino A.), Casoli G., Contessa S. (dal 30′ st Grillo A.), Di Gennaro R. (P), Di Massimo A. (dal 13′ st Jefferson S.), Evacuo F., Fazio P., Martinelli L. (dal 6′ st Garufo D.), Risolo A., Scognamillo S., Verna L.. A disposizione: Cristiano A., Cusumano S., Garufo D., Gatti F., Grillo A., Ianni S. (P), Jefferson S., Mittica R. (P), Porcino A., Riccardi D., Salines E., Schimmenti E.
Reti: al 1′ st Raffini S. (Paganese).
Ammonizioni: al 44′ pt Sirignano C. (Paganese) al 28′ pt Risolo A. (Catanzaro), al 42′ pt Di Massimo A. (Catanzaro), al 5′ st Gatti F. (Catanzaro), al 24′ st Scognamillo S. (Catanzaro).