Something went wrong with the connection!

Agro Today

Dal Territorio

 Primo Piano

Salerno, il medico che avrebbe accertato una malattia al Papa? E’ indagato a Salerno per un giro di mazzette

Salerno, il medico che avrebbe accertato una malattia al Papa? E’ indagato a Salerno per un giro di mazzette
ottobre 22
10:18 2015
+++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ La classica foto di fine udienza generale, sul sagrato di San Pietro con Papa Francesco: è quanto ha pubblicato sul proprio blog il neurochirurgo Takanori Fukushima, per documentare la sua visita ad ottobre 2014, quando per un evento speciale si era recato in Vaticano.

La classica foto di fine udienza generale, sul sagrato di San Pietro con Papa Francesco: è quanto ha pubblicato sul proprio blog il neurochirurgo Takanori Fukushima, per documentare la sua visita ad ottobre 2014, quando per un evento speciale si era recato in Vaticano.

Il medico giapponese Takanori Fukushima, che, secondo l’articolo del Quotidiano Nazionale, smentito dalla Santa Sede, avrebbe visitato Papa Francesco, accertando una presunta macchia al cervello,  è coinvolto in un’inchiesta della Procura di Salerno su un giro di mazzette e liste d’attesa modificate. Ad indagare, dallo scorso mese di maggio, sono i Carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Salerno guidati dal colonnello Giulio Pini. La vicenda era già nota ma ora  si è ingigantita a seguito di questo clamoroso caso della presunta malattia del Papa. Il medico, che è molto noto a livello mondiale per il suo studio sul cervello umano, sarebbe dunque coinvolto in quest’inchiesta che lo vedrebbe coinvolto per un presunto giro di mazzette per garantire a pazienti e persone interessate a farsi visitare di modificare le liste d’attesa. Una brutta storia che l’Ansa ha raccontato con immagini e note indicate. (fonte Ansa )

Tags
Condividi

Related Articles

0 Commenti

Ancora Nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, non si desidera aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com