Napoli, scomparso in Messico da tre mesi, i familiari chiedono aiuto al Governo

0
25

Giovane napoletano scomparso in Messico, si teme per vitaNessuna notizia, a 3 mesi dalla scomparsa in Messico, del giovane napoletano Roberto Molinaro, 36 anni. I familiari lanciano un SOS. “Le indagini sono ferme.
Serve un intervento del governo italiano”. Il fratello di Molinaro, Errico, rientrato da Veracruz, capitale dell’ omonimo Stato messicano, ha detto all’ ANSA di aver raccolto elementi che fanno pensare che Roberto è vivo. “Ma lì un sequestro di persona non fa notizia. Se le autorità italiane non si muovono non riusciremo a far liberare Roberto”. Molinaro è scomparso il primo ottobre nei pressi di Paso del Toro, piccolo centro a circa 15 km da Veracruz. Il 4 ottobre la sua carta di credito fu ripetutamente utilizzata da tre individui, ripresi dal circuito di videosorveglianza di un centro commerciale, ma finora non identificati dalla polizia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here